Il vascello verde ramarro di Pigiama Party

Benvenuto a casa nostra! Questo forum è un luogo
dove si respira aria di amicizia, di sensibilità, di ironia, di cultura .
Se pensi sia il luogo giusto per te, iscriviti e sarai un
nostro nuovo amico..



Il vascello verde ramarro di Pigiama Party


 
IndiceCalendarioFAQCercaGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 la mia cucina, sapori antichi e veri.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 68
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: la mia cucina, sapori antichi e veri.   Lun Feb 01, 2010 3:05 pm

Quando non esistevano gli squallidi fornetti a micronde e si cucinava su pentoloni agganciati ad una catena sui camini dalle fiamme ardenti che spandevano il profumo del legno vecchio e contemporaneamente riscalvano i corpi dei vecchierelli e dei cani e gatti, si cucinavano cose semplici ma saporite.

La famiglia stanca della giornata lavorativa si radunava intorno al fuoco in attesa della cottura e si doveva sapettare ore, ma intanto gli aromi si confondevano e inebriavno con la promessa di sapori buoni, nelle attese , spesso, si gustavano...tanto per inagannare la fame... una bella patatacotta sotto la cenere condita con sale ed un filetto di olio.

Erano i tempi in cui il pane si preparava ogni 15 giorni nel forno a fascine e si consumava tutto senza sprecarne nemmeno una briciola...era il sudore dell'uomo, la su fatica e la sua ricompensa.
Era una cucina semplice ed economica ma davvero saporita e profumata.

Nella ricerca del mio tempo perduto ho ritrovato una vecchia ricetta credo che ne abbia di anni, certamente più di cento, ve la riporto perchè in essa ritrovo il passato di un mondo semplice che sapeva amare le piccole cose.

Ingredienti : patate lavate sbucciate e tgliate a piccoli pezzi
1 foglia di alloro
rughetta fresca sminuzzata grossolanamente
olio extravergine di oliva
1 peperoncino piccante ( diavolillo )
1 spicchio d'aglio ( nella ricetta sta scritto na' cape d'aglio )
pane rigidamente raffermo tagliato a fette
se lo avete in casa...è facoltativo - pezzi di cacciocavallo o parmigiano grattuggiato.

Esecuzione
in acqua sufficienteente salata cuocere i pezzi di patata con uno spicchio di aglio e la foglia di alloro, a parte friggere un altro spcchio di aglio ed il peperoncino in olivo extra vergine di oliva, intanto preparare le fette di pane.
Versare nella pentola con le patate, dopo aver tolto l'aglio e la foglia di alloro, il pane, la rughetta ed in ultimo l'olio fritto.

Servire bollente aggiungendo , se si vule, pezzi di caciocavallo o una spolverata di parmigiano grattuggiato.
Per il vino ...lo accompagnerei con un buon aglianico del Vulture....o comunque con un vino robusto.
Buon appetito....
Tornare in alto Andare in basso
Enim
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 57
Località : prov. di Napoli
Umore Umore : ..............

MessaggioTitolo: Re: la mia cucina, sapori antichi e veri.   Ven Feb 05, 2010 12:25 pm

mmmm... Sole.... mi ispira questa ricetta, credo che la proverò!


Enim
Tornare in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femminile Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 57
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Re: la mia cucina, sapori antichi e veri.   Ven Feb 05, 2010 12:28 pm

Facci sapere com'è, enim..
Sole sta a dieta da troppo..ha la mente "annebbiata"


.



Chi ama per gioco se ne pentirà quando per gioco sarà amato (J.Morrison)



Si sbaglia sempre..Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia..Si sbaglia per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti..(Bob Marley)



.






.
Tornare in alto Andare in basso
http://ilvascello.forumattivo.com
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 68
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: la mia cucina, sapori antichi e veri.   Ven Feb 05, 2010 12:51 pm

mente annebbiata? ...è un augurio...fosse solo annebbiata....
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: la mia cucina, sapori antichi e veri.   

Tornare in alto Andare in basso
 
la mia cucina, sapori antichi e veri.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cucina
» testa custom con veri capelli
» I VERI BELLI DI CV E ..... QUELLI DI ADESSO!
» Sezione cucina per la Pazza
» roombox cucina

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il vascello verde ramarro di Pigiama Party :: Nutella e non solo.-
Andare verso: