Il vascello verde ramarro di Pigiama Party

Benvenuto a casa nostra! Questo forum è un luogo
dove si respira aria di amicizia, di sensibilità, di ironia, di cultura .
Se pensi sia il luogo giusto per te, iscriviti e sarai un
nostro nuovo amico..



Il vascello verde ramarro di Pigiama Party


 
IndiceCalendarioFAQCercaGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 la scatola di hermes

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: la scatola di hermes   Mar Feb 09, 2010 12:45 am

girando per il forum ho trovato questa scatola abbandonata in un angolo, ho pensato che se non serve a nessuno ci metto qualcosa di mio, il coperchio lo appoggio soltanto, così, se qualcuno vuol dare un'occhiata puo' farlo quando gli pare.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Feb 09, 2010 12:46 am

scorre.
un rigagnolo.
cresce man mano.
limpide acque cercano passo.
veloce, impetuoso.
attraversa la valle.
le sue acque si increspano
torbide ormai
con altri fiumi si uniscono.
acque stanche giungono al mare
adagiandosi per sempre.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Feb 09, 2010 12:48 am

Come potrei

Come potrei commentare te.
Come potrei non infangare i tuoi pensieri
intrecciandoli con i miei.
Come potrei non dirti…
abbracciandoti...
che sai di me
piu' di quanto ne sappia io.
Come potrei non dirti…
che dai a me
più di quanto io sappia dare a te.
E non potrei ricevendo il tuo abbraccio…
non sciogliermi in un pianto liberatorio.
ma sono cose che non dico…
cose che non so dire…
cose che non voglio dire e…
forse non le dirò più.
Tornare in alto Andare in basso
Remigio

avatar

Maschile Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 80
Località : Torino
Umore Umore : mutevole

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Feb 09, 2010 12:10 pm

scorre.
un rigagnolo.

Metafora della vita e degli incontri con altre vite


Come potrei

Il rapporto con la persona amata, le parole dette e i silenzi.
Tornare in alto Andare in basso
Mou
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 64
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Feb 09, 2010 12:33 pm

Io ho spostato per un attimo il coperchio, un'occhiata l'ho data, e in "Come potrei" mi affascinano alcuni passaggi, tipo:....cose che non so dire/cose che non voglio dire e.../forse non le dirò più.

Molto più facile farsi ammirare che farsi amare, anche perchè la facoltà che è in noi,ed ama, è molto più dedotta e sagace che non quella, assai grossa, che ammira.
A farsi ammirare basta l'ingegno o una cotale rigidezza di carattere, a farsi amare ci vuole l'effusibilità del cuore.

Questi passaggi mi piacciono perchè in essi è meraviglioso come un amore favorisca tra due magari diversissimi, i quali di qualunque cosa s'intrattengono , sembrano sempre riferirsi tacitamente a quel loro punto di unione.


Mou
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Feb 09, 2010 3:28 pm

embè....a me, credetemi, mi prudono le mani....per her.

Lo stimo moltissimo, pur conoscendolo poco, sono certissimo che Her ha grandissime capacità, un animo profondo, originalità di idee....eppure ci snobba...di se ci dona sempre pochissimo ...è tirchio...avaro....dei suoi scritti...ma forse se non facesse così ...non sarebbe quel simpatico , non catalogabile poeta dal grande animo che , personalmente, ho avvertito fin dal primo momento in cui lo ho incontrato in chat.

E' scrupoloso, tenace, sa recitare poesie con intensità unica...insomma se....mi posso consentire...è da " paccheri "....per4ò grazie di stare tra noi.

"Come potrei " è una dichiarazione di Amore che reputo tra le più belle che ho mai letto. E' di una intimità unica, una timidezza che rompe gli argini della riservatezza naturale per diventare canzone, grido , confessione , è amore puro che mi contnua a lasciare senza parole.

Un pianto liberatorio di un uomo forte , abituato alle durezza della vita che si scioglie nella tenerezza.

"Scorre " mi ricorda la vita stessa, il fluire del tempo e dei sentimenti...panta rei dicevano i greci...tutto scorre..., Her interpetra questo concetto con lo spirito antico della cultura della magna Grecia, cultura che gli mscorre nel sangue.

Mi complimento con Her...ma ora non potrà più nascondersi....e negarci i suoi pensieri...non gli è più consentito....
Tornare in alto Andare in basso
Enim
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 57
Località : prov. di Napoli
Umore Umore : ..............

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Feb 09, 2010 3:34 pm

sbircio nella scatola di Hermes:
scorre.... il viaggio dell'acqua, dalla sua nascita (limpida) alla fine (adagiandosi per sempre), come dice Rem "metafora della vita";
come potrei..... pensieri (muti?) per chi si ama
Citazione :
Come potrei non dirti…
........
ma sono cose che non dico…
cose che non so dire…
cose che non voglio dire e…
Dille..... dille her... con parole semplici, è facile... ed è bello dire "ti amo" alla persona amata...


Enim
Tornare in alto Andare in basso
Mou
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 64
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Feb 09, 2010 3:35 pm

Devo essere sincero, a volte nella vita mi piace essere "snobbato" perchè spesso succede che quando ti ritrovi con quella persona noti particolari celati nel suo io.

Per particolari intendesi quelli positivi, quelli che per un certo verso riescono ad entrare nell'animo con una facilità a dir poco sublime.


Mou
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Feb 09, 2010 6:30 pm


vorrei ringraziarvi, ma non trovo le parole. spero, se vi sono piaciute queste righe, che non abbiate a pentirvene leggendone altre.
grazie. ad ognuno di voi.
Tornare in alto Andare in basso
Mou
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 64
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mer Feb 10, 2010 9:08 am

Eh no, adesso devi darti una calmata, ci devi "snobbare" un pò perchè più passa il tempo, più bello sarà...leggerti!


Mou
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mer Feb 10, 2010 11:46 am



"Scorre" è la vita,celebrata con metafore universali.

"Come potrei "una dolce,appassionata,dichiarazione.Pervasa da quel timore di "non essere all'altezza"che è indice dei grandi Amori..


Her è stato piacevole ed emozionante leggere i tuoi versi
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 1:59 am

Gli misero in mano la Beretta 7, 65 con quelle guanciole di legno chiaro, la prese con noncuranza e se la mise alla cintola. Guardò Bruno negli occhi in segno d'intesa e coprendola con la camicia si allontanò. Sarebbero venuti, lo sapeva, e lui avrebbe dovuto sparare, forse a uno, forse a tutti e due o tre. Il difficile non erano le conseguenze, il difficile era dover spiegare che non aveva sparato perchè non sapeva caricare quella merda di pistola. No, si tira il carrello e il colpo va in canna, la sicura non dovrebbe esserci. si, era così. Era tutto a posto, d'altronde quando stava con gli altri picciotti aveva visto come la caricavano per sparare ai segnali stradali in corsa con la macchina, lo aveva fatto pure lui rivelando una discreta mira e polso fermo, solo che gliela davano sempre con quel cacchio di colpo in canna. Adesso era tardi per chiedere, doveva sparare e basta. Arrivarono in piazza, erano in due, su un'Alfa Romeo appena immatricolata, -"sali in macchina"- gli disse quel pezzo di merda scendendo e aprendogli lo sportello del passeggero, sembrava un grottesco segno di deferenza, mentre l'altro, enorme, stava seduto dietro. Anche loro avevano le stesse intenzioni, forse erano solo loro ad averle quelle maledette intenzioni. Lo volevano di sicuro portare in campagna, finirlo, e buttarlo da qualche parte, o magari spezzargli soltanto le gambe, non era comunque una cosa da lasciarsi fare. Fece per salire, non poteva tirarsi indietro, c'era il Pubblico, e lui era diventato un protagonista. Meglio morire che fare la figura di chi si tira indietro, gli altri, i "cuntrasti", avrebbero riferito, non certo ai carabinieri, che lo avevano visto per l'ultima volta salire in macchina come se andasse a fare una passeggiata, e lo sapeva cosa andava a fare, si vedeva. Ma l'uomo valente, pensò, non è quello che si fa ammazzare come un capretto, l'uomo di panza usa l'astuzia, ma nel panico che andava impadronendosi, quello che seppe dire fu soltanto:
-" non ce la fai da solo? ti sei portato chi ti deve aiutare ad affrontare un uomo?" servì. Forse perchè quei quattro schiaffi presi davanti a tutti, proprio da lui, un astro nascente della ndrangheta, non sarebbero stati lavati se si fosse insinuato che ad ammazzare colui che lo aveva affrontato e indirettamente deriso facendolo davanti agli altri, che per ammazzarlo si era dovuto far aiutare. E poi, onestamente, il picciotto in fondo sapeva ragionare, ma, cacchio, qualcosa doveva fare, tiro fuori la lama ma ‘Ntoni fu più veloce, un calcio in mezzo alle palle gli diede, e poi una ginocchiata sul mento, ma non se la sentì di tirare fuori il ferro, non ebbe il coraggio di sparare, non era ancora pronto, forse non lo sarebbe mai stato. E poi, non era lui a dover dimostrare alcunchè, lo aveva pestato due volte in una sola serata, era l'eroe già così. L'altro, che era sceso dalla macchina, enorme davanti a loro, non si muoveva, - "che culo "- pensò ‘Ntoni, ma non era la fortuna ad avergli salvato le chiappe, era don Micu Versace, pezzo grosso della locale, che, comparso come per incanto, come solo il capo sa fare, che alzando la mano aveva letteralmente paralizzato tutti quelli che si erano accorti della sua peresenza. E se ne accorsero tutti. Ntoni, senza spiegarsi il perchè, prese la pistola dalla cintola e la consegno a don Micu, Rocco, resosi conto della figura di merda fatta davanti allo zio accennò a scagliarsi contro Ntoni, ma fu proprio Leo che con la sua mole lo bloccò, lo mise in macchina mentre strillava come un'ossesso e se lo portò via. Pure don Micu se ne andò.
E ora? - "E ora tutti al bar, offro da bere a tutti"-
Ntoni non riusciva a dormire, sentiva di non aver sbagliato a colpire Rocco, non poteva fargli passare la prepotenza, e non lo aveva fatto. Però, adesso che i fuochi si erano sopiti, allungato sul letto, con il caldo che gli appiccicava le lenzuola dappertutto, ‘Ntoni pensava che non era finita, doveva studiare la mossa successiva, ma la birra era colata a fiumi ed era ormai quasi l'alba. Era sveglio da quasi un giorno intero, si addormentò.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 11:36 am

grazie al.
saro' implacabile mou.
Tornare in alto Andare in basso
Mou
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 64
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 11:46 am





Mou
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 11:57 am

aò'! makessei laziale?
allora t'arendi, e arèndite!
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 12:00 pm

ma chi ce l'ha messa la bandiera della lazio tra gli emoticon aaaaaallllllllll, cancella subito quel vessillo.


domanda per al:
ma è vero che le pecore che pascolano nei prati vicino formello non dicono più beeee ma biiiiii?
Tornare in alto Andare in basso
Mou
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 64
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 12:14 pm

Bellissima questa su...Formello.


Una bandiera.....nerazzurra è quella che manca!!!!


Mou
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 12:35 pm

Non so se le pecore dove si allena la lazio dicono Bee o Bii ,abito da un'altra parte,quasi al confine della Campania.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 5:35 pm

piccola nota legata al topic avviso:
se qualcuno ritiene sguaiati certi post, e nel caso si riferisce al mio di questa notte, sappia che i termini scurrili sono parole e pensieri dei personaggi e servono al sottoscritto per dare corpo ad una precisa realta'.
Tornare in alto Andare in basso
Remigio

avatar

Maschile Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 80
Località : Torino
Umore Umore : mutevole

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 5:49 pm

Bello il tuo racconto Her.
Solo un piccolo appunto: c'è un poco di mescolanza per non dire confusione tra Ndrangheta e Mafia siciliana.
Da dilettante penso che gli associati alla Ndrangheta non usino termini come "picciotto" o "don".
Inoltre sono molto più seri dei colleghi siculi e certe cose non le fanno. Guardano più al sodo.
O sbaglio???
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 8:38 pm

sbagli.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 9:03 pm

scusa per la battuta alquanto.... perentoria, ma voleva sortire l'effetto shok eh eh!
comunque sbagli veramente. la 'ndrina o 'ndrangheta, prevede figure come il picciotto e anche il camorrista. dove il primo è ovviamente, come si evince dal nome, la parte gerarchicamente piu' bassa, le due composizioni vengono anche dfinite minore e maggiore, all'interno vi sono delle figure dal basso verso l'alto: picciotto di giornata, puntaiolo, capo giovani, questi per la minore, mastro di giornata, contabile, capo societa', che sono le figure di riferimento della maggiore. vi sono anche altre distinzioni trasversali che se vuoi potremo approgfondire.
Il don in effetti non è una figura "ufficiale" ma viene comunque riferita a persona di rispetto.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 9:19 pm

don hermes.......
Tornare in alto Andare in basso
Remigio

avatar

Maschile Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 80
Località : Torino
Umore Umore : mutevole

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 9:36 pm

Molto interessante la tua spiegazione. Ho sempre avuto grande timore della 'ndrina, forse perchè è l'unica organizzazione criminale con cui mi sono imbattuto. Mi hanno dato l'impressione di essere notevolmente efficienti e determinati.
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 9:51 pm

dicisse donna jul. dicisse.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Ven Feb 12, 2010 10:04 pm

la mano non Ve la bacio don hermes....era x porgerVi i miei rispetti
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Sab Feb 13, 2010 3:26 am

le 'Ndrine sono gruppi malavitosi in Calabria o di estrazione calabrese. sono diramate in Italia centrale in toscana e prevalentemente nel Lazio. mentre , a causa di flussi migratori dal dopo guerra, le 'Ndrine si sono ampiamente diffuse in Piemonte, Lombardia, Liguria dove hanno dei possenti capisaldi. non si pensi che gli altri territori siano immuni, propabilmente ha attecchito meno.
In europa la troviamo in Francia, Regno uUnito, con partiocolare insediamento a londra e la Scozia, Germania, belgio, Lussemburgo, meno consolidata è la presenza nella penisola iberica. recentemente si sta evolvendo nell'est europeo ed in Russia.
Nel Pianeta troviamo ampie colonie in Australia, sopratutto nelle citta' di Melbourne e di Sidney. Nelle Americhe: U. S. A., Canada, venezuela, Argentina, Brasile.
Contrariamente a quanto si pensi, le 'Ndrine non sono delle vere e proprie famiglie, ma operano all'interno di nuclei urbani dove i legami di sangue non sono la regola. Infatti, le ?Ndrine o Locali, sono circoscritte in zone che rappresentano indicativamente le aree comunali ed i rapporti con le altre 'Ndrine sono solo di fratellanza, a volte solo apparente.
La 'Ndrina di una localita' che si trovi fuori dalla Calabria, se fondata da appertenenti a 'Ndrine di localita' calabresi ivi immigrate, non diventano succursali della 'Ndrina madre, ma condurranno vita propria pur mantenendo per ovvi motivi forti legami con la "casa madre".
Esse sono composte da vari soggetti ed entita', vi condurro' fino a dove la mia conoscenza mi porta.
Dunque: come dicevamo in altri post, la ?nrina è formata da picciotti e camorristi, dove i primi sono la parte giovane dell'organizzazione (attenzione, perchè non necessariamente c'è una sudditanza gerarchica tra i picciotti e i camorristi) mentre l'altra è quella piu' "saggia".

[posto questa parte, dalla prossima lettera cerchero' di evitare di usare il virgolettato e le maiuscole, specialmente per 'Ndrina.]
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Sab Feb 13, 2010 3:43 am

la parte dei picciotti si chiama minore, la parte dei camorristi si chiama maggiore. all'interno di queste strutture vi è un'organizzazione trasversale sconosciuta a buona parte degli "associati", infatti, vi è lo sgarro, (che non è solo l'offesa che fa un individuo ad un altro, ma anche un modo di essere, o meglio una appartennza alla casta di primo livello dell'organizzazione stessa) e la comune, che è in pratica una zona cuscinetto tra i cuntrasti (civili) e il vero zoccolo duro dell'organizzazione. vi sono altri livelli di cui parleremo (ma dovro' in parte documentarmi, ovviamente se la cosa interessa a qualcuno).
passiamo alle cariche di soggetti:
cuntrasti: i non appartenenti
cuntrasti a bon vista:i non appartenenti in odore di maffia ( Mahhia, Mafia):
spogghiatu: colui che (colui, e non colei, le donne non possono farne parte) è stato estromesso dalla societa' (viene chiamata anche societa')
omu d'onori: colui che dopo molti anni ha deciso, per motivi propri di lasciare l'organizzazione, ma rimane muto.
esiste anche un termine per i candidati che non sono ammessi, ma no lo ricordo.
poi passiamo a quelli operativi
per la minore:
picciott' i jornata, puntaiolu, capu giuvani.
per la maggiore:
mastr' i jornata, cuntabili, capu societa'.
mentre per alcuni è facile comprendere il significato, forse per altri non lo è, vi indico quindi come picciott' i jornata e mastr' i jornata, una specie di porta ordini, ( un hermes eh eh! manie di protagonismo) ognuno per la sua categoria.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Sab Feb 13, 2010 3:49 am

puntaiolu: è colui che esegue la punizione se vi è una mancanza da parte di un picciotto. non esiste un corrispondente per la maggiore.
dicevo prima che l'organizzazione è divisa trasversalmente anche in comune e sgarro, vi sono infatti degli appartenenti che possono avere questa qualifica, ed alcuni devono averla per forza, o meglio, se non si ha quella qualifica non si puo' ricoprie quella carica.
tra i picciotti si puo' al massimo avere il mezzo sgarro, non si ha un numero preciso di persone che hanno questa qualifica, ma certamente ce l'ha il picciotto di giornata ed il capo giovani per la minore ( 3a e 1a carica), contabile e capo societa' per la maggiore (2a e 1a carica)
Tornare in alto Andare in basso
aldo

avatar

Maschile Messaggi : 948
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 55
Località : monza e brianza
Umore Umore : disteso

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Sab Feb 13, 2010 10:48 am

cavolo her...
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Sab Feb 13, 2010 11:31 am

Picciotto è una parola dialettale siciliana ,antica (ai tempi di Garibaldi già esisteva),ma ancora oggi usata nel linguaggio comune in tutta la sicilia.

La sua traduzione in italiano potrebbe essere ragazzo.

La parola nel gergo mafioso è stata adottata da tutte le mafie italiane (ndrangheta,camorra SCU....) per indicare gi affiliiati al più basso gradino gerarchico dell'organizzazione.
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Sab Feb 13, 2010 10:52 pm

Bello il racconto , con ritmi avvincenti e realistici pur se drammatici , bellissima l'analisi del fenomeno.

Mi ha incuriosito il termine drina chec sembrerebbe derivare dal greco uomo forte ( aner ) , forte nel senso fisico non morale .
I latini distinguevano tra homo e vir. homo era il maschio puro e semplice, il vir era l'uomo con caratteristiche nache di grande moralità...non per niente ...da vir deriva il termibe " proboviro ".

Ricercando ho trovato che la parola drina potre derivare anche da " malandina " parola dialettale per indicare la mala vita in genere....a mio parere mi pare che sia più probabile che derivi da aner greco , anche perchè le drine , mi pare, si siano sviluppate come fenomeno originale nella LOcride, terra di forte inlusso greco...la magna grecia.

molto più incerto l'origine della parola Camorra :

da gamurra - una organizzazione mercenaria di origine sarda al servizio di Pisa nel XIII secola.
Da gamurra - una giacca rossa indossata da mercanti. L'abbigliamento deli vecchi cammorristi comprendeva anche una coppola ( berretto ) rosso.
Da morra - banda ...a Napoli si dice siamo una morra ( una banda ) per parlare di gruppi di scugnizzi.
Da morra -era una tassa sui giochi d'azzardo da pagare ai " protettori "

ci sono anche altre varie interpetrazioni...purtroppo resta di certo la sola realtà di crudeltà e violenze che portano con se tali sub culture.
Tornare in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femminile Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 57
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 1:59 am

Quindi io sarei una..puntaiolu...

Attenti a voi!!!!


.



Chi ama per gioco se ne pentirà quando per gioco sarà amato (J.Morrison)



Si sbaglia sempre..Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia..Si sbaglia per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti..(Bob Marley)



.






.
Tornare in alto Andare in basso
http://ilvascello.forumattivo.com
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 2:03 am

impossibile dana, la fimmina non è compresa fra gli aspiranti "omu" appunto.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 2:04 am

.. a meno che tu.... con sommo dispiacere di michele e, permettimi, platonicamente nostro....
Tornare in alto Andare in basso
Remigio

avatar

Maschile Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 80
Località : Torino
Umore Umore : mutevole

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 10:08 am

Her, rischi grosso a punzecchiare così la mia sorellina!
Comunque il tuo saggio sulla 'ndrangheta è eccellente e mi farebbe piacere tu lo continuassi.
Questi argomenti di antropologia pratica mi interessano moltissimo.
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 10:26 am


Ho trovato su internet(Enciclopedia libera)
Citazione :
camorra
camòrra Associazione criminale diffusa nel Napoletano fin dall'epoca spagnola (16° sec.), caratterizzata da una struttura frammentata in clan indipendenti che monopolizzano le attività illegali su un dato territorio. Dopo la Seconda guerra mondiale la c. ha acquistato un potere economico autonomo dal potere politico, con il quale in passato aveva di fatto collaborato per il mantenimento dell'ordine pubblico. A partire dagli anni Ottanta del 20° sec. l'accentuarsi della conflittualità dei clan ha causato una 'militarizzazione' camorristica del territorio e un aumento della microcriminalità minorile. Gli affari delle organizzazioni camorristiche vanno dal traffico di droga e di armi, alle estorsioni di tangenti, al controllo degli appalti pubblici, allo smaltimento dei rifiuti.
Tornare in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femminile Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 57
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 5:02 pm

Citazione :
a meno che tu.... con sommo dispiacere di michele e, permettimi, platonicamente nostro....


allora ..non è vero che porto i "pantaloni"!!!
Meno male.....sfatato il pensier comune..


.



Chi ama per gioco se ne pentirà quando per gioco sarà amato (J.Morrison)



Si sbaglia sempre..Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia..Si sbaglia per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti..(Bob Marley)



.






.
Tornare in alto Andare in basso
http://ilvascello.forumattivo.com
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 5:13 pm

Mah,credo che ormai anche gli "uomini d'onore ?" han dovuto cedere al'onda rosa e che lle donne non solo accedono ai ranghi più elevati ma possono perfin diventare Boss.

Specialmente quando il compagno o marito è in galera.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 7:08 pm

non credo che tale pensiero accomunasse alcuno di noi.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 7:12 pm

no al, nelle 'ndrine questo non è assolutamente previsto, considera che il capo viene scelto da un ristretto gruppo di adepti (anche se si da apparenza di chiedere opinone a tutti i componenti la maggiore o camorristi).
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 7:14 pm

lieto che questo tema abbia trovato riscontro in alcuni di voi, non manchero' di approfondire.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 7:23 pm

se interessa, oggi su raiuno alle 23.30 c'è uno speciale sulla 'ndrangheta.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 7:32 pm

Citazione :
dicevo prima che l'organizzazione è divisa trasversalmente anche in comune e sgarro,
sono arrivata fin qui....ma poi mi sono persa....
ma sgarro non è una mancanza o un torto fatto???
ke c entra con le gerarkie?????
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 7:51 pm

si jul, lo sgarro è anche il termine per deefinire un torto, se non sbaglio l'ho specificato.
comunque lo sgarro è anche, anzi sopratutto il primo dei tre livelli d'elite della 'ndrina, seguono il sange e la seta.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Dom Feb 14, 2010 8:28 pm

ah, capito grazie
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Mar 23, 2010 1:17 am

vorrei abbracciarti.
questa volta senza guardarti negli occhi.
e non per i tuoi, e nemmeno per i miei
ma chiuderli, entrambi,
e rimanere abbracciati.
per un pò, solo per un pò.
Tornare in alto Andare in basso
aldo

avatar

Maschile Messaggi : 948
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 55
Località : monza e brianza
Umore Umore : disteso

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Mar 23, 2010 12:05 pm

...per un po', solo per un po':
emozionante
come riprendere fiato
come un oasi che non è un miraggio
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Mar Mar 23, 2010 4:38 pm

come una preghiera. io penso.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   Lun Apr 19, 2010 12:16 am

Qundici anni avevi.
Quindici anni.
-un segreto.- ti dissero,
un segreto tra noi.
ti portarono al mare
quel mare di maggio di un azzurro ruggente
-il tuo sangue ha tradito.- ti dissero.
e fu quel mare di maggio di un azzurro ruggente.
e fu lo sparo, il lampo, lo sparo. non sai.
il tuo sangue, quello stesso sangue
schizzando provo' invano a raggiungere il mare
il mare di un azzurro ruggente
quel mare di un azzurro ruggente che amavi.
e che non vedesti più.
a quindici anni.

tornò il tuo sangue.
non disse nulla.
li prese.
dalla collina si vedeva il mare
non piu' il mare di un azzurro ruggente
ma un mare invernale ruggente di rabbia.
un tuono li prese,
videro il lampo.
non videro il mare,
gli davano le spalle.

a Rosario.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: la scatola di hermes   

Tornare in alto Andare in basso
 
la scatola di hermes
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il vascello verde ramarro di Pigiama Party :: Poesia: amici di versi-
Andare verso: