Il vascello verde ramarro di Pigiama Party

Benvenuto a casa nostra! Questo forum è un luogo
dove si respira aria di amicizia, di sensibilità, di ironia, di cultura .
Se pensi sia il luogo giusto per te, iscriviti e sarai un
nostro nuovo amico..



Il vascello verde ramarro di Pigiama Party


 
IndiceCalendarioFAQCercaGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Festival di Sanremo.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Mou
MM
MM


Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 5:08 pm

Danae ha scritto:
Io non voglio che un pezzo sia bello o perfetto tecnicamente...a me piace sentire un testo dove posso riconoscermi , una musica orecchiabile che mi resti nella testa....è per questo che non tutti i brani piacciono a tutti...
a me, e so di diventare impopolare, malyca non è piaciuta...è una canzone di cui non capivo, ascoltandola, il testo e non è cantabile sotto la doccia...


Sì Danae, qui entriamo in un altro contesto.

Mi spiego.

Spesso succede che, anzi, quasi sempre, un brano "impegnato" ha poca strada nel Festival di Sanremo, è alquanto risaputo che la vittoria finale va di pari passo con l'orecchiabilità del brano, quello che ti entra subito, quello che lo canticchi con facilità.

Non d'accordo con te su Malyca, chiaramente sono gusti, il brano è bello.
Torna in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femmina Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 58
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 5:00 pm

Io non voglio che un pezzo sia bello o perfetto tecnicamente...a me piace sentire un testo dove posso riconoscermi , una musica orecchiabile che mi resti nella testa....è per questo che non tutti i brani piacciono a tutti...
a me, e so di diventare impopolare, malyca non è piaciuta...è una canzone di cui non capivo, ascoltandola, il testo e non è cantabile sotto la doccia...



Citazione :
è impossibile che nessuna delle poesie postate nelle prime tre settimane risultasse tra le prime

Sole, la mia è salita al 1°posto dopo 3gg e li è rimasta x 20gg..poi mano mano è scesa e quando si è concluso il concorso era ancora tra le prime 20....
quindi dillo a me di quanto fosse "bislacco" il metodo di votazione


.



Chi ama per gioco se ne pentirà quando per gioco sarà amato (J.Morrison)



Si sbaglia sempre..Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia..Si sbaglia per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti..(Bob Marley)



.






.
Torna in alto Andare in basso
http://ilvascello.forumattivo.com
Mou
MM
MM
avatar

Maschio Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 65
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 4:57 pm

D'accordissimo, ma sicuramente sei tu a decidere che le "canzonette" non risultino essere come la musica da camera o qualcos'altro, sei tu che vai a classificare quelle che contano o non.


Mou
Torna in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschio Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 67
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 4:51 pm

Certo,però non vorrei che le "canzonette " come disse qualcuno che mi piace diventasser come la musica da camera o la sinfonica
Torna in alto Andare in basso
Mou
MM
MM
avatar

Maschio Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 65
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 4:43 pm

algiuga ha scritto:
[color=white]Di elite perchè sarebbe comprensibile solo agli esperti


No Alciuga, ma non è vero, non è così.
Ti faccio un esempio, ed è testimone mia moglie: Dopo aver ascoltato i brani di Sanremo le dissi:"Che pena quest'anno, il tasso tecnico dei testi è scadente, salverei solo qualche brano".

Il giorno seguente ci fu un intervento di alcuni esperti su Rai 2, dove misero in evidenza la scarsità dei brani proposti durante la competizione canora sopraccitata.

Cosa significa?, semplice, essendo una normalissima persona sono riuscito a capire anche senza l'intervento di un esperto, particolare che avrà sicuramente capito un'altra qualsiasi persona.
Non è che adesso per capire un brano serve una laurea particolare, un minimo di intuito ce l'hanno un pò tutti.


Mou
Torna in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschio Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 67
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 4:30 pm

Di elite perchè sarebbe comprensibile solo agli esperti.di pochi perchè la giuria di esperti è molto meno numerosa di una popolare.
Torna in alto Andare in basso
Mou
MM
MM
avatar

Maschio Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 65
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 3:55 pm

[quote="algiuga"]Ho capito Sole ,ma non condivido del tutto.Se parliamo di una competizione sportiva (come può essere una gara di tuffi o di ginnastica artistica)ritengo giusto che la giuria sia fatta di esperti.


Un attimo.
E chi mi dice che anche in questo campo non ci sia un'influenza politica o da interessi personali?, scusami, ma la tua teoria in merito non credo che regga.


Ma qui stiamo parlando di canzoni di cui io non mi ritengo esperto (non mi avvedo se un artista stona,va fuori tempo,non capisco se una canzone è un plagio...etc),con una giuria di soli esperti non correremmo il rischio di promuovere una canzone d'elite(cioè una canzone per pochi?)?



E perchè per pochi?, cosa significa?, anzi, con l'aiuto di un esperto più bravo di me sono sicuro in un "controllo".
Ti pare?


Mou
Torna in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschio Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 3:21 pm

certamente le cnsiderazioni di Al sono vere e validissime, il rischi ci sarebbbe e come ..., con la cosidetta giuria popolare i rischi sono diversi....le case discografiche più forti economicamente organizzano ....migliai adi messaggini...e torniamo allo stessoi problema...., in fin dei conti è poi il mercato che fa giustizia ma non sempre.

Io parlao di una giuria di esperti internazionali di musica in modo da impedire ( spero ) che plagi e pezzi scadenti finisacno per affossare pezzi validi....ma sono molto ignorante in materia....anche io.

Pensavo per traslato al sistema di votazioni e valutazioni che subimmo a Yama.....e credo che lo stupido algoritmo non moderato da esperti e mal costruito finì per premiare solo le poesie iscritte negli ultimi giorni....e ciò stava ad indicare che qualcosa non aveva funzionato....., è impossibile che nessuna delle poesie postate nelle prime tre settimane risultasse tra le prime....e le prime 10 avevano una manciata di voti.....e nessun giudizio negativo.

E'ì sempre difficile giudicare...ma credo che tutti siamo dell'idea che bisognerebbe premiare i migliori e che l'attuale sistema non è l'ideale..., quale sia il migliore ...non saprei...
Torna in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschio Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 67
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 3:07 pm

soleazzurro ha scritto:
Citazione :
Io dico che durante la manifestazione ci dev'essere una giuria formata di "solo competenti alla giusta causa", e sono quelli che "masticano" musica, tipo dj/parolieri/musicisti/cantanti non partecipanti.

Concordo in toto con Mou e la affiancherei ad una giuria internazionale di competenti veri.

Non ne ho visto nemmeno un minuto....nè mi pento di non averlo visto.....

Ho capito Sole ,ma non condivido del tutto.Se parliamo di una competizione sportiva (come può essere una gara di tuffi o di ginnastica artistica)ritengo giusto che la giuria sia fatta di esperti.

Ma qui stiamo parlando di canzoni di cui io non mi ritengo esperto (non mi avvedo se un artista stona,va fuori tempo,non capisco se una canzone è un plagio...etc),con una giuria di soli esperti non correremmo il rischio di promuovere una canzone d'elite(cioè una canzone per pochi?)?E poi questi esperti non possono essere influenzati che so dall'appartenenza politica o da interessi personali?
Torna in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschio Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 1:42 pm

Citazione :
Io dico che durante la manifestazione ci dev'essere una giuria formata di "solo competenti alla giusta causa", e sono quelli che "masticano" musica, tipo dj/parolieri/musicisti/cantanti non partecipanti.

Concordo in toto con Mou e la affiancherei ad una giuria internazionale di competenti veri.

Non ne ho visto nemmeno un minuto....nè mi pento di non averlo visto.....
Torna in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femmina Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 58
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 1:27 pm

condivido qualche pensiero...
( per quel pochissimo che ho visto):
Di cattivo gusto il coreografo di M.J.
Di cattivo gusto i fischi al Savoia prima della canzone

nn mi è piaciuta la clerici che menter cantava le tagliatelle di nonna Pina si muiveva come un sacco di patate...
Gli esclusi che erano non male ( gli altri dovevano essere bravissimi, allora)
Che la canzone vinta sia stata scritta da un ragazzino che sta facendo la gavetta ad amici ( mah..gira gira..sempre loro)


mi sfugge la rottura del violino..non l'ho vista...
Cos'era successo??


.



Chi ama per gioco se ne pentirà quando per gioco sarà amato (J.Morrison)



Si sbaglia sempre..Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia..Si sbaglia per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti..(Bob Marley)



.






.
Torna in alto Andare in basso
http://ilvascello.forumattivo.com
algiuga

avatar

Maschio Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 67
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Festival di Sanremo.   Lun Feb 22, 2010 12:52 pm

Una radio per te