Il vascello verde ramarro di Pigiama Party

Benvenuto a casa nostra! Questo forum è un luogo
dove si respira aria di amicizia, di sensibilità, di ironia, di cultura .
Se pensi sia il luogo giusto per te, iscriviti e sarai un
nostro nuovo amico..



Il vascello verde ramarro di Pigiama Party


 
IndiceCalendarioFAQCercaGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 la naia, la mia esperienza.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 68
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: la naia, la mia esperienza.   Ven Feb 19, 2010 8:47 am

C'era una volta la naia. era l''incubo di tutti i giovani ed era obbligatoria.

Tra mugugni e volti scuri , tra preoccupazioni e malcelato orgoglio...arrivava la cartolina rosa, era l'attestazione del divenire uomini adulti.

L'antico detto ..." se non sei buono per il re non sei buono nemmeno per me " che le ragazze con non poca cattiveria e risolini maliziosi dicevano quando stavano a ciarlare tra di loro e con il quale etichettavano i ragazzi ...riformati...suonava come solenne bocciatura alla mascolinità ...., giusto o sbagliato che sia...questa era la situazione quando il servizio militare era obbligatorio.

Una cartolina rosa , chissà perchè rosa, colore tipicamente ed adorabilmente femminile.

Con linguaggio spiccio e molto poco burocratico venivi convocato alla visita medica che durava tre giorni, era l'attestazione che appena 18enne ti dava la patente di adulto e di uomo.

Arrivò la cartolina rosa anche a me , avevo da poco compiuti i 18 anni...., mi sottoponevano a visita medica per essere arruolato in marina...

Di tutte le iatture che potessero capitare ad un ragazzo che studiava, quella della Marina era la peggiore...., 24 mesi al servizio della Nazione...., 24 mesi mentre.... i fantoccini dell'ìesercito se ne beccavano solo 18...., più tardi avrebbbero ridotto progressivamente...ma per un giovane che stava per iscriversi all?università....quei 24 mesi suonavano come condanna ...., 24 mesi persi per la vita....ma c'era anche il fascino della divisa....e quella della marina era particolare.

Era la fortuna che toccava a chi era nato in luogo di mare...., si presupponeva che chi è nato a Napoli o Gaeta fosse più idoneo alla marina di chi era nato a Milano o Torino...ma questo era.

E venne il giorno della visita medica.

Ore 7 del mattino , siamo un centinaio, tutti ragazzi , tutti dei ceti sociali più diversi , belli, brutti, ricchi, poveri, ignoranti , acculturati..., tutti in fila ad aspettare che ci facciano entrare.

L'Ufficiale di picchetto...un poco infastidito non capisce il motivo di farci arrivare alle 7....per poi cominciare le visite verso le nove ...quando con tutta calma arrivano gli ufficiali medici...ma questo è...., bisogna aspettare e poi per tre giorni dimenticarsi di essere uomii liberi...
aspettare aspettare e poi ancora sapettare...è il primo test.....della pazienza ...perchè se cosdì non fosse ( e non lo era ) sarebbe il primo test dell'inefficienza ( e così era...)

continua....
Tornare in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femminile Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 57
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Re: la naia, la mia esperienza.   Ven Feb 19, 2010 9:41 pm

Citazione :
se non sei buono per il re non sei buono nemmeno per me
alla lettera è:
" se non sei buono per il Re..non lo sei nemmeno per la Regina ..


.



Chi ama per gioco se ne pentirà quando per gioco sarà amato (J.Morrison)



Si sbaglia sempre..Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia..Si sbaglia per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti..(Bob Marley)



.






.
Tornare in alto Andare in basso
http://ilvascello.forumattivo.com
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 68
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: la naia, la mia esperienza.   Sab Feb 20, 2010 3:13 pm

in effetti ...forse è più giusto come dice danae....meno male che oggi non si hanno più tali pregiudizi...

continuo?
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: la naia, la mia esperienza.   Sab Feb 20, 2010 3:28 pm

Certo Sole,mi fai ricordare la mia naia !
Tornare in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femminile Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 57
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Re: la naia, la mia esperienza.   Sab Feb 20, 2010 3:39 pm

e certo!


.



Chi ama per gioco se ne pentirà quando per gioco sarà amato (J.Morrison)



Si sbaglia sempre..Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia..Si sbaglia per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti..(Bob Marley)



.






.
Tornare in alto Andare in basso
http://ilvascello.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: la naia, la mia esperienza.   

Tornare in alto Andare in basso
 
la naia, la mia esperienza.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La mia esperienza da modellista
» come inserirsi nel mondo del lavoro: la mia esperienza!
» Stime Asta meeting art n°737
» L'annosa questione dello "yes man".
» Sottomarino Archimede (pippo505)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il vascello verde ramarro di Pigiama Party :: C'era una volta-
Andare verso: