Il vascello verde ramarro di Pigiama Party

Benvenuto a casa nostra! Questo forum è un luogo
dove si respira aria di amicizia, di sensibilità, di ironia, di cultura .
Se pensi sia il luogo giusto per te, iscriviti e sarai un
nostro nuovo amico..



Il vascello verde ramarro di Pigiama Party


 
IndiceCalendarioFAQCercaGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Gli immigrati.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Mou
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 63
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 10:45 am

Un giorno senza lavoratori stranieri, parte lo sciopero degli immigrati.

I drammatici fatti di Rosarno, i respingimenti in mare, gli scandali sulla gestione dei Cie, i centri di accoglienza, "la cultura razzista che si sta diffondendo", le file notturne per il rinnovo dei permessi di soggiorno, "il naufragio di una politica di integrazione vera e di rilancio di servizi per fornire strumenti efficaci ai migranti per non essere preda della malavita organizzata": per tutti questi motivi i lavoratori stranieri oggi incrociano le braccia e fanno uno sciopero di 24 ore per far sì che il Governo italiano si renda conto di cosa vuol dire "stare 24 ore senza di noi". La giornata di mobilitazione è stata lanciata in Francia e in Italia e saranno tantissime le manifestazioni nelle principali città italiane e alle 18.30, in ogni città, verranno lanciati dei palloncini gialli in lattice biodegradabile per colorare di giallo i cieli d'Italia, visto che quella del primo marzo 2010 è stata chiamata 'la rivoluzione in giallo'.

A Milano sono oltre 400 le persone che si sono già radunate in piazza della Scala: il corteo farà poi il giro attorno al municipio milanese. Alle 13 verranno srotolati tre grandi striscioni gialli in tre luoghi significativi per la vita degli immigrati a Milano: la Questura ("Permesso di soggiorno per tutti. Tempi di rinnovo più rapidi"), Tribunale ("Migrare non è reato") e Via Corelli ("Basta silenzi. Chiudiamo i centri di identificazione ed espulsione"). Nel pomeriggio, raduno in piazza Duomo dalle 17.30. Massicce le misure di sicurezza disposte dalla questura. L'intera area di fronte al comune è transennata e sul posto sono schierati decine di agenti e carabinieri in divisa e in borghese che controllano a vista i militanti delle diverse organizzazioni antirazziste, della sinistra radicale e gli studenti.

A Roma, alle 17, il corteo delle reti antirazziste si snoderà da Porta Maggiore, passando da piazza Vittorio Emanuele, Santa Maria Maggiore e piazza Esquilino. A questo punto il comitato migranti si unirà al corteo e tutti confluiranno in piazza Vittorio Emanuele, dove alle 18 si aprirà la manifestazione indetta dal comitato primo marzo. Sono previsti concerti, con l`esibizione dell`Orchestra multietnica di Piazza Vittorio e una serie di interventi.

A Palermo alle 18 appuntamento in piazza Bolognini, raduno e partenza del corteo, come anche a Genova, alla commenda del Prè, a Brescia giornata di mobilitazione in piazza della Loggia, con presidio dalle 10 alle 14. Corteo anche a Napoli, alle 11, da piazza Garibaldi.


Mou
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 1:38 pm

Riporto un articolo trovato sul web :

ALTO TIRRENO - I fatti di Rosarno dimostrano in maniera inconfutabile quanto "difficile" sia la gestione democratica e trasparente del territorio e, quindi, delle comunità che lo abitano da tanto o da poco tempo. Le "regole sociali", quelle scritte nei codici e quelle incise nelle nostre coscienze, base di una convivenza civile, sono costantemente messe sotto i piedi, sono piegate alle logiche clientelari. I fatti di Rosarno fanno riflettere tutti noi su cosa sia diventata oggi la "politica" e su come questa sia interpretata dalla classe politica che dovrebbe governare i processi delle comunità. Questa classe politica ormai incapace di gestire le aspettative delle popolazionI perché convinta che tutto si risolva con la "promessa", col "piacere", col "posto".
Al di là di tutte le possibili considerazioni sociologiche, emerge chiaro un risultato: i partiti tradizionali e lo Stato, così come oggi organizzato e gestito nelle varie articolazioni, hanno fallito nel Governo del territorio meridionale e oggi abbiamo iniziato a pagare le loro responsabilità e mancanze. Emerge chiaro che i partiti, specialmente al Sud, vengono percepiti, perché si muovono, come gruppi di privilegiati - Casta - che intercetta e manovra a piacimento ogni risorsa disponibile. Qualunque "Permesso", Nullaosta, "Autorizzazione","Parere", perfino Certificati, Ricoveri in Ospedali Pubblici, Visite Specialistiche in strutture pubbliche, Esami particolari, possono essere fatti in tempi ragionevoli solo se sostenuti dalla raccomandazione di "Amici" o da qualche "regalo" che gli "Amici" sanno a chi fare. Nessun partito, o parte di esso , corrente che sia, si fa mai carico di modificare questo stato di cose. Perché ? Il Meridione d'Italia è stato ormai messo definitivamente in ginocchio sia economicamente sia, soprattutto, nella speranza di migliorare. Il libero mercato globale, senza regole, o meglio in cui l'unica regola è il profitto, ci condanna alla sudditanza perenne dai grandi gruppi, dai grandi capitali. Solo le risposte politiche, di una classe politica illuminata ma vicina alla popolazione, potranno rimediare a questa tendenza. Solo una politica forte e non collusa può opporsi a questa deriva neo-colonialista.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 3:44 pm

la giornata è stata promossa in francia, ma la francia ha una tradizione bern diversa dalla nostra. noi non abbiamo alcuna tradizione coloniale o colonialista.
gli striscioni:1) permesso di soggiorno per tutti ed in tempi piu' rapidi.
2) migrare non è reato.
3) chiudiamo i cie.
1) daccordo per la tempistica, ma perche' a tutti?
2) migrare non è reato per chi? la legge da rispettare è quella italiana, chi non è daccordo votasse le leggi doverse a casa sua ( lo so che sembra spiccio)
3) perche' chiudere i cie? vengono utilizzati per identificare ed espellere chi non sta in regola, chi sta in regola non lo vede nemmeno da lontano un cie.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 3:46 pm

cosa sono i cie?
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 3:52 pm

Cie, i centri di accoglienza
Tornare in alto Andare in basso
Mou
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 63
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 4:01 pm

Hermes, nel tuo spiccio sei stato chiarissimo, più che d'accordo!!!


Mou
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 4:13 pm

hermes ha scritto:
la giornata è stata promossa in francia, ma la francia ha una tradizione bern diversa dalla nostra. noi non abbiamo alcuna tradizione coloniale o colonialista.
gli striscioni:1) permesso di soggiorno per tutti ed in tempi piu' rapidi.
2) migrare non è reato.
3) chiudiamo i cie.
1) daccordo per la tempistica, ma perche' a tutti?
2) migrare non è reato per chi? la legge da rispettare è quella italiana, chi non è daccordo votasse le leggi doverse a casa sua ( lo so che sembra spiccio)
3) perche' chiudere i cie? vengono utilizzati per identificare ed espellere chi non sta in regola, chi sta in regola non lo vede nemmeno da lontano un cie
.

Condivido in toto Her Non sugli striscioni ma sul giallo
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 4:32 pm

allora non mi sono sbagliata....quei posti dove fermano quelli "buoni" e lasciano andare quelli "cattivi"
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 5:39 pm

Si Jul....
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 5:56 pm

grazie mou.
cie: centro identificazione ed espulsione ( non è un centro si accoglienza)non ho capito il tuo ok sul giallo al.
certamente siete piu' ferrati di me, vi prego di spiegarmi come si fermano quelli buoni e si fanno andare quelli cattivi.
ci sono tanti stranieri per bene che vengono espulsi, e' vero. ma sono stranieri irregolari e non possiamo sapere a priori che si tratti di gente per bene, ci sono delle regole, e vanno rispettate. il metodo piu' diffuso per regolarizzare gli stranieri è quello dei flussi migratori, vengono richiesti tot muratori, tot meccanici, tot colf e via dicendo, il cittadino italiano che li assume deve dare delle garanzie, sia economiche che abitative, giunti in italia i cittadini stranieri acquisiscono gli stessi diritti degli italiani (fatta salva l'espulsione dallo stato qualora si macchino di reati) solo nel diritto di voto, a differenza del cittadino italiano, hanno delle restrizioni che pero' non sono insormontabili.
p. s. ognuno di noi comnosce cittadini stranieri per bene e non, io parlando con degli amici rumeni ( gente che, come si dice a roma: si fa il mazzo) sento loro dire che vorrebbero vedere sparire i loro connazionali che spacciano, controllano la prostituzione o altro., perche' questa gente, oltre a danneggiare gli italian danneggia la gente onesta del loro stesso popolo.
se poi vogliamo essere buonisti ad ogni costo...
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 6:20 pm

Citazione :
ci sono tanti stranieri per bene
non credo siano solo tanti her, x me sono la maggioranza ma come sempre vengono accumunati tutti nello stesso calderone.
tutti come hai detto tu abbiamo amicizie o conoscenza, e tutte queste persone sono oneste e si fanno il c.. si dice a milano
Citazione :
io parlando con degli amici rumeni ( gente che, come si dice a roma: si fa il mazzo) sento loro dire che vorrebbero vedere sparire i loro connazionali che spacciano, controllano la prostituzione o altro., perche' questa gente, oltre a danneggiare gli italian danneggia la gente onesta del loro stesso popolo.
si vergognano esattamente come ci vergognamo di quei poki ke nel mondo ci hanno fatto conoscere x altro oltre ke la pizza e gli spaghetti....e come non non vogliono ke se ne faccia tutto un fascio però succede è questa la realtà.
ricordi come ci pigliammo x i capelli sul fatto di quel nomade ubriaco ke con un furgone investì e uccise delle persone? due ragazzi mi pare
forse no....ti arrabbiasti moltissimo quando ti dissi ke se la stessa cosa l avesse fatta un italiano, avrebbe fatto meno scalpore...
purtroppo successe poco dopo, quando furono falciate sette persone mentre aspettavano lo scuolabus mi pare, una makkina impazzita piombò su di loro, era guidata da un italiano fatto...se ne parlò x pokissimo.
si mette e si metterà sempre l accento sugli stranieri, e le colpe di poki ricadranno inesorabilmete su tutti.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 6:27 pm

p.s. her, tu sei del mestiere quindi ki meglio di te può spiegarmi in base a ciò ke hai scritto....
Citazione :
(fatta salva l'espulsione dallo stato qualora si macchino di reati)
e non vorrei dire una cavolata...ma tanto ci siete abituati....
l immigrazione candestina è reato o sbaglio?
allora xkè ci sono tanti stranieri ke hanno in mano il foglio di via eppure circolano liberamente?
xkè tanti deliquenti stranieri finiscono in carcere più volte nonostante non dovrebbero essere più in italia da un sacco di tempo?
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 6:35 pm

non mi pare di aver detto cose diverse dalle tue.
anch'io penso che sono molti di piu' gli stranieri onesti da quelli disonesti, infatti a me va benissimo che stiano in italia. ci sono pero' cittadini stranieri potenzialmente onesti o potenzialmente disonesti, ovviamente anche in questo caso la percentuale sara' simile a quella di sopra, che pero' non possono stare in Italia, perchè non hanno un lavoro, perchè se lo trovano, nella migliore delle ipotesi vengono impiegati in nero a fare i lavapiatti, o nell'agricoltura da piccoli contadini, quando poi succedono cose come quelle di rosarno dove centinaia di braccianti irregolari vengono sfruttati dalla mafia per le arance e dalla camorra per i pomodori ....
è per questo che io voglio solo stranieri regolari, per noi come per gli stranieri regolari e anche per chi regolare non è, anche se questi ultimi non sono certo daccordo con me, a loro va anche bene lavorare in nero perche' è sempre meglio che al loro paese, ma a noi non deve andar bene per loro, tu sei un operaia, ben capisci che se si accettasse questo status le ditte prenderebbero oslo stranieri mal pagati e tu staresti a casa. ci vuole una regolamentazione.

per quanto riguarda le storie degli incidenti di cui parli, bè, fermo restando che l'idiota italiano non lo posso mandare in un altro paese perchè non lo prenderebbero, non vedo perchè l'idiota straniero me lo debba tenere io,
e, mentre la percentuale di cittadini stranieri o italiani che delinquono è bassa, tra i nomadi, checche' ne dica tu o sole, è molto piu' alta che in altre categorie, ma lì è proprio una forma mentale.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 6:41 pm

si, l'immigrazione clandestina è reato, la sanzione di tendenza è l'espulsione, solo se reiterata si trasforma in detenzione.
il fatto che tanti cittadini stranieri espulsi continuino a soggiornare in italia è dovuto al malcostume di apparati dello stato, che per non inimicarsi la chiesa o associazioni della sfera politica di cui faccio parte, ma nella quale non sempre mi identifico, fanno finta di non vedere.
mi è successo spesso in passato di arrestare persone che avevano commesso reati di furto o spaccio, meno frequenti altri reati, persone che io stesso o colleghi del mio ufficio avevano gia' arrestato, che in udienza venivano scarcerati perchè con la fedina penale pulita in quanto il giudice, nelle precedenti udienze aveva magari condannato con pena sospesa e non menzione.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 6:42 pm

Citazione :
perchè non hanno un lavoro, perchè se lo trovano, nella migliore delle ipotesi vengono impiegati in nero a fare i lavapiatti, o nell'agricoltura da piccoli contadini, quando poi succedono cose come quelle di rosarno dove centinaia di braccianti irregolari vengono sfruttati dalla mafia per le arance e dalla camorra per i pomodori ....
her sinceramente tu andresti a spaccarti la skiena 12-14 ore a giorno x venti euro, vivendo in condizioni paurose?
se si....xkè si ricorre a loro invece ke a disoccupati italiani?
xkè cerkiamo badanti straniere x i nostri anziani invece di farlo noi o prendere italiani?
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 6:47 pm

no jul, non lo farei. e non dovrebbero farlo nemmeno loro, ma dato che loro stanno peggio di noi lo fanno. siamo noi, se siamo un popolo civile, che non dobbiamo acconsentire che accada cio'.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 6:49 pm

Citazione :
si, l'immigrazione clandestina è reato, la sanzione di tendenza è l'espulsione, solo se reiterata si trasforma in detenzione.
il fatto che tanti cittadini stranieri espulsi continuino a soggiornare in italia è dovuto al malcostume di apparati dello stato, che per non inimicarsi la chiesa o associazioni della sfera politica di cui faccio parte, ma nella quale non sempre mi identifico, fanno finta di non vedere.
quinidi se è reato dovrebbero andare via, ma come dici dove ho messo il giallo, la legge c è ma è proprio lo stato ke non consente di applicarla.....oppure ho frainteso le tue parole?

Citazione :
mi è successo spesso in passato di arrestare persone che avevano commesso reati di furto o spaccio, meno frequenti altri reati, persone che io stesso o colleghi del mio ufficio avevano gia' arrestato, che in udienza venivano scarcerati perchè con la fedina penale pulita in quanto il giudice, nelle precedenti udienze aveva magari condannato con pena sospesa e non menzione.
qui di ki parli...di stranieri o italiani?
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:00 pm

Citazione :
no jul, non lo farei.
bene her, ma non è solo il fatto di raccogliere pomodori, anke altri settori dell industria e ti faccio un esempio di una siderurgia poco lontano da me....su 60 operai, 40 sono stranieri, non vengono sfruttati hanno un ottima paga, ma gli italiani non vogliono lavorare vicino agli alti forni, non vogliono fare il turno di notte e lavorare la domenica....li essendo un impianto a ciclo continuo è così ke funziona.....quindi di ke ci lamentiamo?
anke con i regolari diciamo ke ci rubano il lavoro...ma senza quella manodopera aziende come quella non potrebbero continuare.
come dicevo nel post della lettera....una volta si sfruttavano i terroni, xkè meno esosi e più produttivi....
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:01 pm

fra i tanti stranieri che popolano la nostra penisola possiamo certamente trovare quelli , benestanti gente che sta bene di suo ( e sono pochi). benestanti, gente che lavora onestamente e guadagna (e sono tanti).
"benestanti", gente che vive di reati su larga scala e si permette cose che molti, italiani o stranieri non si permettono ( e fortunatamente sono pochi).
gente che vive modestamente, che fa lavori di bassa manovalanza ( e anche questi sono tanti).
disperati, gente che vive nella miseria, che mangia nelle mense sociali e non ha se non saltuariamente un lavoro, gente che per vestire i figli si reca presso le associazioni di volontariato, non di rado è gente che deve commettere reati per sopravvivere.
delinquenti comuni (una quantita' tale da infastidire)
clandestini, gente che si adatta fare di tutto, dalla manodopera da schiavitu', alla prostituzione, a piccoli reati.

perche' ci dobbiamo tenere i "benestanti" e i delinquenti comuni?
e, pur con qualche distinguo, perchè accettare la clandestinita'?
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:03 pm

si jul, lo stato in sue parti e per vari motivi da me non condivisi.

italiani e stranieri jul.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:07 pm

[su 60 operai, 40 sono stranieri, non vengono sfruttati hanno un ottima paga]


non mi pare che io sostenga il contrario jul, anzi mi pare proprio che in merito diciamo la stessa cosa, ben vengano queste realta'.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:07 pm

e mi pare ovvio che parliamo di cittadini stranieri regolari ben inseriti nel tessuto sociale.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:08 pm

allora riprendendendo una tua risposta...scusa ma lo sai ke sono di pietra non solo di coccio.
Citazione :
3) perche' chiudere i cie? vengono utilizzati per identificare ed espellere chi non sta in regola, chi sta in regola non lo vede nemmeno da lontano un cie.
come mai la stragrande maggioranza è clandestina se i cei dovrebbero fungere da filtro?
tra loro c è ki ha perso il lavoro e non potendo avere i requisiti necessari, si nasconde nella clandestinità.....e gli altri da dove sono passati c è il cei a fare bda sbarramento?
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:14 pm

Citazione :
delinquenti comuni (una quantita' tale da infastidire)
clandestini, gente che si adatta fare di tutto, dalla manodopera da schiavitu', alla prostituzione, a piccoli reati.


Citazione :
si jul, lo stato in sue parti e per vari motivi da me non condivisi.
credo ke ti sia risposto da solo her.....quindi abbiamo uno stato ke nonostante ci siano leggi in merito....favorisce la clandestinità e la delinquenza
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:17 pm

gli altri stati come si comportano davanti alla clandestinità e allo straniero con il foglio d espulsione in mano?
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:18 pm

il cie non è una diga jul, al cie ci vanno quelle persone che, fermate sul territorio dello stato vengono trovate sprovviste di documenti di identita'e comunque di una identita' certa e/o una volta accertata vengono trattenuti fino a creare un imbarco navale o aereo per il paese d'origine.
tanti ani fa, quando si faceva in modo diverso, se un cittadino (prendiamo una nazionalita') algerino veniva rilasciato dal carcere dopo aver scontato la pena per il reato commesso, se si trovava senza documenti, o veniva fermato senza documenti nel corso di un controllo, veniva prima fotosegnalato presso la questura, poi si portava presso l'ambasciata algerina dove veniva riconosciuto tale e mandato con il primo aereo in algeria, non di rado succedeva che, se il cittadino aveva dei soldi o faceva in modo di garantirli al diplomatico corrotto, tale cittadino diventava non algerino oppure riusciva a scappare dalla finestra stordendo il diplomatico, il quale una volta rinvenuto (mai prima di dieci minuti) ci avvisava che il tipo era scappato.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:23 pm

io non sono lo stato jul, anche se tu pensi che io lo sia, sappi che io sono un cittadino e la penso in un certo modo, se lo stato sbaglia posso biasimarlo, e lo faccio infatti, ma li finisce.
per gli altri stati che ti posso dire, ti faccio alcuni esempi:
spagna: il cittadino viene accompagnato alla frontiera, se tenta di ripassare e lo vedono gli sparano.
grecia: stesso trattamento.
u. s. a.: il cittadino viene arrestato e condannato (non tutti gli stati aderenti l'unione agiscono allo stesso modo)
Egitto: gli sparano e basta.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:24 pm

spero tu, pur non condividendo i tribali metodi italici non sia dello stesso avviso di quei paesi.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:25 pm

Citazione :
il cie non è una diga jul, al cie ci vanno quelle persone che, fermate sul territorio dello stato vengono trovate sprovviste di documenti di identita'e comunque di una identita' certa e/o una volta accertata vengono trattenuti fino a creare un imbarco navale o aereo per il paese d'origine.

non sarà una diga her, ma nemmeno una vasca da bagno è molto più piccola....se stando alle stime, e si dice x difetto....una quantità impressionante di stranieri è clandestina
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:29 pm

l'Italia ha ottomila chilometri di costa. fai tu.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:31 pm

Citazione :
io non sono lo stato jul, anche se tu pensi che io lo sia,
scusa non volevo investirti di un ruolo così grosso.....però si in un certo senso lo penso quando si parla di queste cose, sei una specie di appendice dello stato l unico ke possa in certo senso kiarire certe cose, e mi scordo ke sei un cittadino piedipiatti.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:33 pm

se una nave, mercantile o militare, battente bandiera italiana, trova un'imbarcazione in difficolta' non fa, meno male, come gli stati di cui sopra, ma invece di obici lancia coperte panini e acqua. manda medici a bordo e conduce i malcapitati presso i famigerati cie. se invece la nave in questione non trova l'imbarcazione, gli occupanti sbarcano in uno dei punti degli ottomila chilometyri e si disperdono sul territorio, a volte vengono trovati a volte no.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:35 pm

domanda....
Citazione :
spagna: il cittadino viene accompagnato alla frontiera.
scusa ma se quello è algerino....a quale frontiera lo accompagnano? lo ficcano a mare oltre gibilterra?

no non condivido certamente quei metodi......altre nazioni meno pistolere?
o sono tutti matti ke sparano?
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:36 pm

chiarirle a te o altri, discuterle certo, anche con possibilita' di errore, ma non sono io che decido cosa si deve fare.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:38 pm

non mi risulta che i finlandesi adottino gli stessi metodi, e ad onor del vero non hanno lo stesso problema, chissa' perchè.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:38 pm

già è di tutti i giorni la notizia ke ad anzio c è stato lo sbarco di clandestini su gommoni...oppure ke sono arrivati a genova e si sono fatti due trenette a lpesto.
credo ke degli ottomila km......non tutti sano coinvolti negli sbarki
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:40 pm

lo penso anch'io jul, la cosa sara' limitata a qualche migliaio, un bazzecola.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:42 pm

xkè la fa troppo freddo...nemmeno io emigrerei la.
scusa, francia, germania loro come fanno?
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:46 pm

qualke migliaio....appunto, eppure prendi lampedusa...è da decenni ke è meta di sbarki e non credo ke abbia il tresto dei poki migliaia....eppure non cessano di arrivare
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:51 pm

a quanto ne so la francia, che ha un passato colonialista ed un presente coloniale interaggisce con quei paesi. e comunque, parlando un giorno con un borseggiatore algerino, lo stesso, quando gli chiesi come mai, essendo lui di lingua francese non se ne andava a rubare in francia, lo stesso mi disse che non ci poteva nadare perchè lo avevano gia' beccato una volta e la seconda sarebbe stata molto dura, nell'ordine di qualche anno di carcere per il borseggio.
per la cronaca, alcuni anni fa delle persone mi salutarono in una metropolitana parigina, erano miei clienti algerini di roma.
ora mi monto la testa. cosa simile mi successe al cairo, in questo caso non era un mio cliente ma io un cliente suo in quanto lavorava presso un ristorante della stazione termini, inisteva che voleva offrirmi un te, ma per farlo dovevo uscire dai gate d'imbarco, il delinquente ero io che avevo commesso un furto in egitto e avevo indosso la refurtiva, io insistevo per non prendere nula lui insisteva che mi doveva almeno offrire qualcosa, alla fine uscimmo, e.. rientrammo.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:52 pm

la calabria e la puglia sono subissate, e poi vi sono gli arrivi nelle bare ricavate nei tir.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:53 pm

o i cinesi nei containers
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 7:59 pm

Citazione :
calabria e puglia.....

Citazione :
il delinquente ero io che avevo commesso un furto in egitto e avevo indosso la refurtiva,
te lo dico sempre ke nefertiti non ti vuole.....ke ti sei fregato? il suo sarcofago?
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 9:06 pm

algiuga ha scritto:
hermes ha scritto:
la giornata è stata promossa in francia, ma la francia ha una tradizione bern diversa dalla nostra. noi non abbiamo alcuna tradizione coloniale o colonialista.
gli striscioni:1) permesso di soggiorno per tutti ed in tempi piu' rapidi.
2) migrare non è reato.
3) chiudiamo i cie.
1) daccordo per la tempistica, ma perche' a tutti?
2) migrare non è reato per chi? la legge da rispettare è quella italiana, chi non è daccordo votasse le leggi doverse a casa sua ( lo so che sembra spiccio)
3) perche' chiudere i cie? vengono utilizzati per identificare ed espellere chi non sta in regola, chi sta in regola non lo vede nemmeno da lontano un cie
.

Condivido in toto Her Non sugli striscioni ma sul giallo
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 9:09 pm

Scusate ero rimasto qui e cioè che gli striscioni non erano da condividere ,abbiamo fatto passi avanti?
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Lun Mar 01, 2010 10:51 pm

ok al. scusa non avevo capito. pensavo a qualcosa di non chiaro per cui "giallo"
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Mar Mar 02, 2010 8:02 am



Si Her,avevo capito che non mi ero spiegato bene ........ Sorry
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Mar Mar 02, 2010 10:31 am

Mi piacerebbe sentire l'autore del post,per capire se ha postato solo per dare informazione o se voleva dirci qual'era la sua idea sulle manifestazioni degli immigrati.
Tornare in alto Andare in basso
Mou
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 63
Località : San Severo (Fg)
Umore Umore : Ok.

MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   Mar Mar 02, 2010 10:40 am

La mia è pari per come ha esposto Hermes, non sono intervenuto perchè tutti i "partecipanti" hanno dato un quadro completo.


Mou
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Gli immigrati.   

Tornare in alto Andare in basso
 
Gli immigrati.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il vascello verde ramarro di Pigiama Party :: Off topic-
Andare verso: