Il vascello verde ramarro di Pigiama Party

Benvenuto a casa nostra! Questo forum è un luogo
dove si respira aria di amicizia, di sensibilità, di ironia, di cultura .
Se pensi sia il luogo giusto per te, iscriviti e sarai un
nostro nuovo amico..



Il vascello verde ramarro di Pigiama Party


 
IndiceCalendarioFAQCercaGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Le previsioni del tempo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Remigio

avatar

Maschile Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 80
Località : Torino
Umore Umore : mutevole

MessaggioTitolo: Le previsioni del tempo   Gio Gen 21, 2010 7:48 pm

Le previsioni del tempo

Allora questo mio collega, vissuto molti anni fa in un paese lontano, era quasi arrivato alla fine della sua permanenza sulla terra. Non essendoci, a quel tempo, l’istituto della pensione per anzianità, il mio collega continuava a svolgere la sua attività di operatore spirituale ( ovvero stregone) presso una fiorente tribù di amerindi ( volgarmente detti pellerossa o indiani di America) dislocata ai piedi delle colline che fanno da corona alle pianure centrali del Nord America. Questo stregone, che chiameremo con un nome di fantasia, Sole Che Scende (in quanto il vero nome è molto lungo e complicato, come tutti i nomi indiani), era molto stimato dal consiglio degli anziani della tribù per una fortunata serie di previsioni e incantesimi.

Un giorno di autunno, il capo della tribù, che chiameremo brevemente Uomo Su Cavallo, per le stesse ragioni sopra dette, si recò dallo stregone per sottoporgli una seria questione:

-Dimmi, Grande Saggio- disse il Capo- Come sarà questo inverno?-

Lo Stregone non rispose subito, chiuse gli occhi meditabondo. La domanda non gli sembrava troppo difficile. L’esperienza di molti anni gli aveva insegnato che, normalmente, in inverno, fa freddo. Meditò a lungo la risposta da dare, mentre il Capo, pur ostentando la flemma tradizionale, era ansioso di ascoltarla.

-Farà freddo- sentenziò.

Il Capo ringraziò lo Stregone e non appena l’etichetta lo consentì usci dalla tenda. Immediatamente convocò il Consiglio degli Anziani per la sera stessa.

Il Consiglio si riunì con il consueto cerimoniale, nella grande tenda del Capo chiamata Re Arco. Il Capo prese la parola e disse che aveva saputo, da fonte sicura, che l’inverno imminente sarebbe stato freddo. La notizia ebbe un grande effetto su tutti gli anziani presenti e dopo breve discussione si decise di provvedere ad una raccolta straordinaria di legna da ardere.

Il giorno dopo decine di giovani guerrieri, non necessari per la sorveglianza dei confini e per la caccia, tutte le donne giovani e alcuni guerrieri anziani,si sparpagliarono per le colline boscose, con asce e corde per tagliare e raccogliere legna.

Soddisfatto, il Capo ritornò dallo Stregone per ringraziarlo e per raccontarli dei provvedimenti presi.

Lo Stregone lo ascoltò immobile, con gli occhi chiusi, poi parlò.

-Vedi ti dissi che l’inverno sarà freddo, non ti ho detto di più perché non ero sicuro, ora il Grande Spirito mi ha mandato dei segni e ti posso dire che l’inverno sarà molto freddo.-

Il Capo uscì dalla tenda in gran fretta e riconvocò il consiglio degli anziani per la sera stessa.

Questa volta la riunione iniziò con un certo nervosismo. Una nuova convocazione a così breve distanza poteva voler dire guai grossi, forse guerra o peggio.

Senza preamboli il capo, annunciò che nuove informazioni lasciavano prevedere un inverno molto freddo, quindi bisognava aumentare la raccolta della legna, impiegando maggiori risorse.

Il Consiglio si accese di discussioni, l’Anziano responsabile della difesa (Donna Rossa) disse che non poteva distogliere guerrieri dalle zone di confine. Un altro Anziano (Siepe Sempreverde) sostenne piuttosto incoerentemente che la colpa del cambiamento del clima era di quegli immigrati clandestini dalla pelle bianca che continuavano a sbarcare sulle coste dell’est. Insomma il Consiglio si protrasse per buona parte della notte tra discussioni, insulti e sfide a duello. Infine il Capo, che aveva sempre l’ultima parola, come nelle migliori famiglie, ordinò che si procedesse secondo i suoi desideri.

Il giorno dopo tutti gli abitanti del villaggi, salvo i poppanti e i moribondi, con buona parte dei guerrieri,richiamati nella notte dalle frontiere, si recarono di buona ora sulle colline a raccogliere legna. Per tutta la giornata fu un risuonare di asce, tonfi di tronchi caduti, colonne di indiani carichi di legna verso il villaggio. Il giorno dopo fu la stessa scena e anche il giorno seguente.

Alla fine del terzo giorno il Capo si recò dallo Stregone riferendogli i provvedimenti presi.

Lo stregone lo guardò e disse:

-Bravo, hai fatto bene, perché l’inverno sarà molto molto freddo, un inverno eccezionalmente freddo-

Il capo lo guardò sgomento e con un filo di voce chiese se questa novità veniva dal Grande Spirito. Lo Stregone scosse la testa e parlò:

-Vedi, Uomo Su Cavallo, tu sei una persona intelligente, capisci subito le cose e non perdi tempo. Io d’altra parte sono anziano, presto andrò a trovare il Grande Spirito e non temo più nulla, quindi ti confido un segreto, vieni con me- Lo Stregone alzò il lembo della tenda, e disse: -Guarda! vedi la fonte delle mie previsioni, vedi tutti quegli indiani che raccolgono legna? Sono tantissimi, mai visti tanti e io credo nella saggezza del nostro popolo e dico: se il popolo sente il bisogno di raccogliere così tanta legna questo vuol dire che l’inverno sarà freddissimo-



Il Grande Saggio



P.S. ci sarà certamente qualche lettore malpensante che troverà il modo di vedere in questa innocente favola qualche riferimento a situazioni o personaggi viventi. Ebbene io diffido questi malintenzionati ad esprimere commenti falsi e tendenziosi pena la pubblicazione di altre favole con loro come protagonisti.

Il Grande Saggio
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: Le previsioni del tempo   Ven Gen 22, 2010 3:40 am

bella, bellissima grande saggio.....però a me fa venire in mente qualke "personaggio" vivente, ma ke nulla ha h ke fare col tepee ke tu kiami..
"re arco", ma ke come loro si approfittano della creduloneria della gente....
rientro nella categoria dei malpensanti allora?
Tornare in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femminile Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 57
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Re: Le previsioni del tempo   Ven Gen 22, 2010 9:41 am

Pensa unb pò..io ci ho visto qualcuno che è..passato per pigiama party.. clown


.



Chi ama per gioco se ne pentirà quando per gioco sarà amato (J.Morrison)



Si sbaglia sempre..Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia..Si sbaglia per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti..(Bob Marley)



.






.
Tornare in alto Andare in basso
http://ilvascello.forumattivo.com
parsifal4

avatar

Femminile Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 49
Località : MB
Umore Umore : dipende

MessaggioTitolo: Re: Le previsioni del tempo   Dom Nov 21, 2010 9:30 pm

bravo. molto carino e di umorismo sottile come piace a me.
lo miglioreresti ulteriormente sistemando la punteggiatura.
Tornare in alto Andare in basso
http://pioggianelweekend.blogspot.com
Foxtrot

avatar

Maschile Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 19.06.11
Età : 56
Località : Napoli
Umore Umore : Solare

MessaggioTitolo: Re: Le previsioni del tempo   Gio Giu 23, 2011 3:28 pm

Molto molto simpatico questo racconto. Complimenti all'autore che ho avuto modo di leggere in altri scritti e che trovo un uomo di grande carisma intellettuale.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Le previsioni del tempo   

Tornare in alto Andare in basso
 
Le previsioni del tempo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» testo inglese
» S#1 Memorie di un altro tempo - luglio 2003
» Il tempo: è una dimensione della realtà o una condizione psichica?
» Storia del mostruoso nel tempo del mito e in quello degli uomini
» Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il vascello verde ramarro di Pigiama Party :: C'era una volta-
Andare verso: