Il vascello verde ramarro di Pigiama Party

Benvenuto a casa nostra! Questo forum è un luogo
dove si respira aria di amicizia, di sensibilità, di ironia, di cultura .
Se pensi sia il luogo giusto per te, iscriviti e sarai un
nostro nuovo amico..



Il vascello verde ramarro di Pigiama Party


 
IndiceCalendarioFAQCercaGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 le belle poesie classiche e moderne che amiamo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
soleazzurro
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Dom Apr 11, 2010 10:29 pm

stupendo il brano postato da Amelie
Tornare in alto Andare in basso
amelie

avatar

Femminile Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 11.04.10
Età : 57
Località : Verona
Umore Umore : positivo-variabile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Lun Apr 12, 2010 7:01 pm

grazie soleazzurro : mi piace Willy
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Ven Mag 14, 2010 11:57 pm

Vincenzo Cardarelli





GABBIANI



Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro
in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch'essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca.
Tornare in alto Andare in basso
hermes



Maschile Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 53
Località : romano abusivo
Umore Umore : al vaglio

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Mag 15, 2010 12:27 am

quanti di noi si sentono gabbiani.
e quanti sono i corvi.
Tornare in alto Andare in basso
aldo

avatar

Maschile Messaggi : 948
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 55
Località : monza e brianza
Umore Umore : disteso

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Mag 15, 2010 8:14 am

...ma anche i corvi hanno la loro dignità che non è distante da quella dei gabbiani
in perenne cerca di cibo, di carcasse e rifiuti
questo solo per dire che tutto, davvero tutto ciò che ci circonda porta in sé diverse sfaccettature, è Uno di tutto.
magari anche i corvi hanno una loro gentilezza, una grazia, una delicatezza (ma non li sopporto)
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Mag 15, 2010 10:38 am

Citazione :
Le domande più semplici sono le più profonde. Dove sei nato? Dov'è la tua casa? Dove stai andando? Che cosa stai facendo? Pensa a queste cose di quando in quando, e osserva le tue risposte cambiare.

(dal gabbiano jonathan)
Tornare in alto Andare in basso
amelie

avatar

Femminile Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 11.04.10
Età : 57
Località : Verona
Umore Umore : positivo-variabile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Mag 15, 2010 11:32 am

belli i gabbiani e anche i corvi; il gabbiano Jonathan è un libro da leggere e rileggere
Tornare in alto Andare in basso
aldo

avatar

Maschile Messaggi : 948
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 55
Località : monza e brianza
Umore Umore : disteso

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Mag 15, 2010 1:24 pm

concordo, si legge d'un fiato ma regala respiro per sempre
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Mag 15, 2010 2:22 pm

ed io non lo ho mai letto....ora ne aggiungo un altro...ma il tempo dove lo trovo?
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Mag 15, 2010 3:07 pm

io non mi sento nè gabbiano nè corvo...ma una cornakkia in un corpo di avvoltoio.
nemmeno io l ho letto...di ke parla?
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Mag 15, 2010 3:37 pm

Parla di un gabbiano (molto umano) "anomalo" che aveva fatto sua ragione di vita l'imparare a volare sempre più alto e veloce...


..
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Mag 15, 2010 3:38 pm

grazie al.
Tornare in alto Andare in basso
amelie

avatar

Femminile Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 11.04.10
Età : 57
Località : Verona
Umore Umore : positivo-variabile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Mer Mag 19, 2010 7:03 pm

deliziosamente bella, al, grazie di cuore!!
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Ven Mag 21, 2010 9:01 am

Sere d'autunno

Le sere d'autunno mi ricordano te
I boschi giacciono bui, il giorno si scolora
ai bordi dei colli in rosse aureole.
In un casolare vicino piange un bimbo.
Il vento se ne va a passi tardi
attraverso i tronchi a raccogliere le ultime foglie.
Poi sale, abituata ormai da lungo ai torbidi sguardi,
l'estranea solitaria falce di luna
con la sua mezza luce da terre sconosciute.
Se ne va fredda, indifferente, per il suo sentiero.
La sua luce avvolge il bosco, il canneto, lo stagno
e il sentiero con pallido alone melanconico.
Anche d' inverno in notti senza luce
quando alle finestre vorticano danze di fiocchi
e il vento tempestoso, ho spesso l' impressione di guardarti.
Il piano intona con forza ingannevole
e la tua profonda e cupa voce di contralto
mi parla al cuore.
Tu la più crudele delle belle donne.
La mia mano afferra alle volte la lampada
e la sua luce tenue posa sulla larga parete.
Dalla antica cornice la tua immagine oscura guarda
mi conosce bene e mi sorride, stranamente.
Ma io ti bacio mani e capelli
e sussurro il tuo nome.


Nobel per la letteratura 1946Hermann Hesse (Calw, 2 luglio 1877 – Montagnola, 9 agosto 1962) è stato uno scrittore, poeta e pittore tedesco naturalizzato svizzero. Ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura nel 1946.
La sua produzione, in versi ed in prosa, è vastissima e conta quindici raccolte di poesie e trentadue tra romanzi e raccolte di racconti. I suoi romanzi più famosi sono Peter Camenzind (1904), Il lupo della steppa (1927), Il gioco delle perle di vetro, (1943), Siddharta (1922), Narciso e Boccadoro (1930), Demian (1919).
I suoi lavori rispecchiano il suo interesse per l'esistenzialismo, lo spiritualismo, il misticismo, non meno della filosofia indù e buddhista.
Tornare in alto Andare in basso
lupa

avatar

Femminile Messaggi : 373
Data d'iscrizione : 16.03.10
Età : 29
Località : milano
Umore Umore : ....

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Dom Mag 30, 2010 12:21 pm

Questo amore (J. Prèvert)
Questo amore
Cosi violento
Cosi fragile
Cosi tenero
Cosi disperato
Questo amore
Bello come il giorno
E cattivo come il tempo
Quando il tempo è cattivo
Questo amore cosi vero
Questo amore cosi bello
Cosi felice
Cosi gaio E cosi beffardo
Tremante di paura come un bambino al buio
E cosi sicuro di sé
Come un uomo tranquillo nel cuore della notte
Questo amore che impauriva gli altri
Che li faceva parlare
Che li faceva impallidire
Questo amore spiato
Perché noi lo spiavamo
Perseguitato ferito calpestato ucciso negato dimenticato
Perché noi l'abbiamo perseguitato ferito calpestato ucciso negato dimenticato Questo amore tutto intero
Ancora cosi vivo
E tutto soleggiato
E tuo
E mio
E stato quel che è stato
Questa cosa sempre nuova
E che non è mai cambiata
Vera come una pianta
Tremante come un uccello
Calda e viva come l'estate
Noi possiamo tutti e due
Andare e ritornare
Noi possiamo dimenticare
E quindi riaddormentarci
Risvegliarci soffrire invecchiare
Addormentarci ancora
Sognare la morte
Svegliarci sorridere e ridere
E ringiovanire
Il nostro amore è là
Testardo come un asino
Vivo come il desiderio
Crudele come la memoria
Sciocco come i rimpianti
Tenero come il ricordo
Freddo come il marmo
Bello come il giorno
Fragile come un bambino
Ci guarda sorridendo
E ci parla senza dir nulla
E io tremante l'ascolto
E grido
Grido per te
Grido per me
Ti supplico
Per te per me per tutti coloro che si amano
E che si sono amati
Sì io gli grido
Per te per me e per tutti gli altri
Che non conosco
Fermati là
Là dove sei
Là dove sei stato altre volte
Fermati
Non muoverti
Non andartene
Noi che siamo amati
Noi ti abbiamo dimenticato
Tu non dimenticarci
Non avevamo che te sulla terra
Non lasciarci diventare gelidi
Anche se molto lontano sempre
E non importa
dove Dacci un segno di vita
Molto più tardi ai margini di un bosco
Nella foresta della memoria
Alzati subito Tendici la mano
E salvaci.
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Dom Mag 30, 2010 4:10 pm

La chiusa è sublime :

Citazione :
Dacci un segno di vita
Molto più tardi ai margini di un bosco
Nella foresta della memoria
Alzati subito Tendici la mano
E salvaci.


...Lu.
Tornare in alto Andare in basso
Remigio

avatar

Maschile Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 80
Località : Torino
Umore Umore : mutevole

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Lun Mag 31, 2010 12:19 pm

Aldo ha ragione: certi aspetti della vita e delle idee di Gabriele possono essere alquanto discutibili. Anche se come patriota e guerriero ha fatto cose meravigliose.
Ma il Gabriele poete, a mio parere, è insuperato. La sua arte unita alla grandissima cultura lo hanno reso il primo tra i primi del secolo passato.
Amo anch'io moltissimo "La pioggia nel pineto", ma Aldo mi ha preceduto.
Vi propongo un' altra poesia, un vero gioiello: tre strofe di quattro versi., due novenari e due dodecasillabi.
Da "Canto nuovo"
O falce di luna calante

O falce di luna calante
che brilli su l'acque deserte,
o falce d'argento, qual mèsse di sogni
ondeggia al tuo mite chiarore qua giù!

Aneliti brevi di foglie,
sospiri di fiori dal bosco
esalano al mare: non canto non grido
non suono pe 'l vasto silenzio va.

Oppresso d'amor, di piacere,
il popol de' vivi s'addorme...
O falce calante, qual mèsse di sogni
ondeggia al tuo mite chiarore qua giù!
Tornare in alto Andare in basso
amelie

avatar

Femminile Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 11.04.10
Età : 57
Località : Verona
Umore Umore : positivo-variabile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Lun Mag 31, 2010 6:13 pm

Bellissime tutte e tre le poesie
di Hesse : struggente e passionale visione dell'insieme della vita e del suo amore.
di Prèvert :un grido d'amore per tutto ciò che si ama, un grido d'amore per come ci sia ma e il bello di essere amati
di D'Annunzio : preludio e ode al passagio dal giorno alla sera, un mutar repentino di attimi, una raccolta incantevole, il momento dell'abbandono tra le braccia del sonno sognatore, quello che appaga
grazie
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Lun Mag 31, 2010 8:47 pm

Brava Amelie...hai fatto una ottima sintesi dei tre Poeti.
Tornare in alto Andare in basso
amelie

avatar

Femminile Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 11.04.10
Età : 57
Località : Verona
Umore Umore : positivo-variabile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Mar Giu 01, 2010 6:30 pm

algiuga ha scritto:
Brava Amelie...hai fatto una ottima sintesi dei tre Poeti.
grazie
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Giu 05, 2010 8:56 am

'a fenesta

E tengo na fenesta a pianterreno,
c'affaccia int' a na strafa scanusciuta;
cu n'aria profumata, e na veduta,
ca si t'affacce, nun t' 'a scuorde cchiù.

Si stongo 'e buonumore, affacci' a mmare,
e veco semp' 'o stesso bastimento
ca parte chin' 'e fede e sentimento,
e c' 'a bandiera d' 'a sincerità.

Parte ciuro, e nun arriva maje.
Quanno s'abbìa, sabbìa c' 'o maistrale;
ma ncòccia sempre 'o stesso tempurale,
'o stesso maletiempo, e adda turnà!

Quanno senza speranza, e senz'ammore
m'affaccio e vec' 'o stesso bastimento,
nce mengo dinto 'o core mio scuntento,
e c' 'o mare ntempesta dico: "Va".

Quann'è bontiempo, ognuno è marenaro
e se vulesse mettere a temmone...
C' 'o mare ncalma, tutte songo buone
'e purtà nu vapore a passià.

Miéttece a buord' 'o bene ch' 'e vuluto,
e tutt' 'o chianto amaro ch'è custato...
Nisciunu bastimento s'è affunnato
quanno ce' 'e miso a buordo 'a Verità.

Eduardo De Filippo
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Lun Lug 12, 2010 9:27 pm

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi


Verrà la morte e avrà i tuoi occhi-
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, insonne,
sorda, come un vecchio rimorso
o un vizio assurdo. I tuoi occhi
saranno una vana parola,
un grido taciuto, un silenzio.
Cosìli vedi ogni mattina
quando su te sola ti pieghi
nello specchio. O cara speranza,
quel giorno sapremo anche noi
che sei la vita e sei il nulla

Per tutti la morte ha uno sguardo.
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi.
Sarà come smettere un vizio,
come vedere nello specchio
riemergere un viso morto,
come ascoltare un labbro chiuso.


di Cesare Pavese
Tornare in alto Andare in basso
Remigio

avatar

Maschile Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 80
Località : Torino
Umore Umore : mutevole

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Lun Lug 12, 2010 9:57 pm

Ti prepari per le Langhe ...eh?
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Lun Lug 12, 2010 10:09 pm

si...vengo con molto entusiasmo...., è terra di cultura e poi....adoro agnolotti e brasato al barolo....per i dolci ci pensa mio figlio....
, il nocillo lo porto io per te....ed ha due anni di invecchiamento...il nuovo ...è in lavorazione...anche per una amica di Milano ed un amico di Roma...

Pavese è uno dei miei autori preferiti, il suo diario è di una grandissima umanità ed una ricerca continua di Dio.

Le ultime parole del diario di Pavese mi hanno sempre fatto pensare molto...., è una lettura che consiglio a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Mar Lug 13, 2010 9:17 am

La delusione amorosa per la fine del rapporto sentimentale con l'attrice americana Constance Dowling, sommatasi alla delusione per un altro rapporto sentimentale fallito - quello con Romilda Bollati di Saint Pierre, cui dedicò gli ultimi versi di Verrà la morte e avrà i tuoi occhi - ed il disagio esistenziale, lo indussero così al suicidio il 27 agosto del 1950, in una camera dell'albergo Roma, a Torino, che aveva occupato il 26 agosto. Venne trovato morto disteso sul letto dopo aver ingerito sedici bustine di sonnifero. Il 17 agosto scrive sul diario che verrà pubblicato postumo nel 1952 con il titolo Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950: "Questo il consuntivo dell'anno non finito, che non finirò." ed il 18 agosto chiude il diario scrivendo:
« Tutto questo fa schifo. Non parole. Un gesto. Non scriverò più.[17] »
Sulla prima pagina dei "Dialoghi con Leucò" che si trovava sul tavolino aveva scritto:
« Perdono tutti e a tutti chiedo perdono. Va bene? Non fate troppi pettegolezzi. [18] »
Il suo amico scrittore Davide Lajolo bene descrisse in un libro intitolato non casualmente Il vizio assurdo il malessere esistenziale che sempre aveva avvolto la vita dell'intellettuale piemontese.
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Mar Lug 13, 2010 7:34 pm

bravissimo Al.
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Mer Lug 14, 2010 10:13 pm

Grazie Sole
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Sab Ott 30, 2010 8:04 am

Romeo e Giulietta

Silenzio! Quale luce irrompe da quella finestra lassù?
È l'oriente, e Giulietta è il sole.
Sorgi, vivido sole, e uccidi l'invidiosa luna,
malata già e pallida di pena
perché tu, sua ancella, di tanto la superi in bellezza.
Non essere la sua ancella, poiché la luna è invidiosa.
Il suo manto di vestale è già di un verde smorto,
e soltanto i pazzi lo indossano. Gettalo via.
È la mia donna; oh, è il mio amore!
se soltanto sapesse di esserlo.
Parla, pure non dice nulla. Come accade?
Parlano i suoi occhi; le risponderò.
No, sono troppo audace; non parla a me;
ma due stelle tra le più lucenti del cielo,
dovendo assentarsi, implorano i suoi occhi
di scintillare nelle loro sfere fino a che non ritornino.
E se davvero i suoi occhi fossero in cielo, e le stelle nel suo viso?
Lo splendore del suo volto svilirebbe allora le stelle
come fa di una torcia la luce del giorno; i suoi occhi in cielo
fluirebbero per l'aereo spazio così luminosi
che gli uccelli canterebbero, credendo finita la notte.
Guarda come posa la guancia sulla mano!
Oh, fossi un guanto su quella mano
e potessi sfiorarle la guancia!

- William Shakespeare
Tornare in alto Andare in basso
Francy

avatar

Femminile Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 22.01.10
Età : 32
Località : Torino
Umore Umore : sereno variabile

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Mer Nov 03, 2010 7:28 pm

nella mia Top 10 delle poesie d'amore che preferisco, sicuramente metterei questa :

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello che vorrei dirti di più bello
non te l’ho ancora detto.

-Nazim Hikmet-
Tornare in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femminile Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 57
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Gio Nov 04, 2010 8:19 pm

Io la trovo, più che una poesia, una grandissima verità...
Guardare al futuro con aspettative positive credo sia la cura giusta per un animo felice e sereno...
Mi piace davvero tanto...


.



Chi ama per gioco se ne pentirà quando per gioco sarà amato (J.Morrison)



Si sbaglia sempre..Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia..Si sbaglia per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti..(Bob Marley)



.






.
Tornare in alto Andare in basso
http://ilvascello.forumattivo.com
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   Mar Nov 30, 2010 1:25 pm

Ritornar bambini


Le cose che il bambino ama
rimangono nel regno del cuore
fino alla vecchiaia.
La cosa più bella della vita
è che la nostra anima
rimanga ad aleggiare
nei luoghi dove una volta
giocavamo.

Kahlil Gibran
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: le belle poesie classiche e moderne che amiamo   

Tornare in alto Andare in basso
 
le belle poesie classiche e moderne che amiamo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» CANZONI COME POESIE
» le più belle frasi d'amore di tutti i tempi....qual è la vostra?
» Antologica Torino - Promotrice Belle Arti (dicembre 2007)
» Belle, ricche e discinte...
» Le più belle spiagge italiane

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il vascello verde ramarro di Pigiama Party :: Poesia: amici di versi-
Andare verso: