Il vascello verde ramarro di Pigiama Party

Benvenuto a casa nostra! Questo forum è un luogo
dove si respira aria di amicizia, di sensibilità, di ironia, di cultura .
Se pensi sia il luogo giusto per te, iscriviti e sarai un
nostro nuovo amico..



Il vascello verde ramarro di Pigiama Party


 
IndiceCalendarioFAQCercaGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 LE FATE IGNORANTI

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sorrisina

avatar

Femminile Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 46
Località : Cagliari
Umore Umore : Volubile

MessaggioTitolo: LE FATE IGNORANTI   Mer Set 08, 2010 5:46 pm

Le fate ignoranti è un film del 2001 diretto da Ferzan Özpetek, con Margherita Buy e Stefano Accorsi.

Questo film è riconosciuto come d'interesse culturale nazionale dalla Direzione Generale per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano, in base alla delibera ministeriale del 11 luglio 2000.


Antonia (Margherita Buy), un medico specializzato nella cura dell'AIDS, e suo marito Massimo sono una coppia di ultratrentenni, socialmente affermati, che sembrano vivere un legame intenso e perfetto seppur abbastanza routinario, disturbato solo dal difficile rapporto che la donna vive con la propria madre (Erika Blanc).
La tranquilla quotidianità di Antonia viene irreparabilmente sconvolta quando Massimo muore improvvisamente, travolto da un'auto. Il distacco violento dal marito getta la donna in un cupa disperazione, in un lutto profondo che le impedisce di reagire e rende ancora più difficili i rapporti con la genitrice, anch'ella vedova da lungo tempo.
Tra gli oggetti personali che, in una pausa della depressione, ritira presso l'ufficio dove Massimo lavorava, Antonia scopre un quadro con dedica che la pone sulle tracce di un'amante misteriosa, della quale naturalmente la giovane donna ignorava l'esistenza.
Le ricerche che Antonia conduce la porteranno a scoprire una realtà assai lontana da ogni immaginazione, una realtà parallela che Massimo viveva da tempo in perfetta clandestinità e che lo vedeva legato a Michele (Stefano Accorsi), un giovane operaio impiegato presso il mercato ortofrutticolo generale, e alla variopinta comunità di omosessuali cui Michele appartiene: una vera e propria famiglia allargata che abita una mansarda accogliente in un edificio popolare al centro di uno dei quartieri più caratteristici della Roma contemporanea: il Testaccio.
Attraverso il contatto e l'impatto con la realtà rappresentata dal gruppo di omosessuali, mitigati dalla condivisione del ricordo di Massimo, Antonia subisce un processo di maturazione personale e di affrancamento dagli schemi borghesi che rappresentavano certamente la sua gabbia dorata. La donna si ritroverà in certi momenti a condividere a tal punto con Michele l'immagine del marito scomparso da essere tentata di trasfigurare nel giovane omosessuale il sentimento negatole dalla morte del congiunto.
Sarà soltanto il viaggio lungo e liberatorio di Antonia l'esperienza che ristabilirà equilibrio tra i due e che confermerà la donna in una visione rinnovata e più aperta della propria esistenza.






Tornare in alto Andare in basso
Remigio

avatar

Maschile Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 80
Località : Torino
Umore Umore : mutevole

MessaggioTitolo: Re: LE FATE IGNORANTI   Gio Set 09, 2010 9:54 am

Molto bello questo film. Mi ha fatto diventare un ammiratore di Margherita.
Ci sono films italiani che sono dei veri capolavori.
Di recente ho visto "Questione di cuore" di Francesca Archibugi con Antonio Albanese e Kim Rossi Stuart. Ti consiglio di vederlo, se ti sono piaciute "Le fate...", sicuramente ti piacerà anche questo, anche se è meno prestigioso.
Tornare in alto Andare in basso
Enim
MM
MM
avatar

Maschile Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 57
Località : prov. di Napoli
Umore Umore : ..............

MessaggioTitolo: Re: LE FATE IGNORANTI   Gio Set 09, 2010 3:11 pm

non ho mai avuto occasione di vedere questo film ne al cinema ne in TV (in realtà vado a cinema raramente e la TV la guardo ancora meno.... )..
però mi hai incuriosito e perciò andrò a cercarlo in rete o in DVD.


Enim
Tornare in alto Andare in basso
Sorrisina

avatar

Femminile Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 46
Località : Cagliari
Umore Umore : Volubile

MessaggioTitolo: Re: LE FATE IGNORANTI   Gio Set 09, 2010 3:35 pm

Grazie Rem x il consiglio...proverò a cercarlo.. Smile


Sono contenta Enim di averti incuriosito... cheers
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 69
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: LE FATE IGNORANTI   Ven Set 10, 2010 12:53 am

Ho visto Il film " le fate ignoranti" ...e lo ho rivisto varie volte e sempre con grande interesse.

E' davvero un grandissimo film.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: LE FATE IGNORANTI   

Tornare in alto Andare in basso
 
LE FATE IGNORANTI
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» #12 Le fate azzurre uccidono - aprile 2000
» Bomboniere: quanto vi fate pagare?
» Per quale squadra di calcio fate il tifo?
» La lanterna delle fate
» Fatini guerrieri e fate notturne

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il vascello verde ramarro di Pigiama Party :: Ciak si gira!-
Andare verso: