Il vascello verde ramarro di Pigiama Party

Benvenuto a casa nostra! Questo forum è un luogo
dove si respira aria di amicizia, di sensibilità, di ironia, di cultura .
Se pensi sia il luogo giusto per te, iscriviti e sarai un
nostro nuovo amico..



Il vascello verde ramarro di Pigiama Party


 
IndiceCalendarioFAQCercaGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 SA COJA ANTÌGA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sorrisina

avatar

Femminile Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 46
Località : Cagliari
Umore Umore : Volubile

MessaggioTitolo: SA COJA ANTÌGA   Dom Set 12, 2010 4:24 pm

Selargius non dista che qualche chilometro da Cagliari; eppure, non ha mai dimenticato le sue origini e antiche tradizioni . Quella de sa coia antiga è stata riscoperta da poco, ma ha mantenuto intatto tutto il suo fascino di festa "di comunità".

Il rito comincia fin dal sabato, con il trasporto del corredo della sposa nella sua nuova casa.

La domenica mattina gli sposi indossano i ricchi abiti tradizionali della cerimonia: finemente lavorati, dai colori vivi ed originali tipici del campidano. A completarli is prendas, i gioielli in filigrana, originariamente dono di nozze dei genitori dello sposo.

Ricevuta s'aratzia, la benedizione dalle madri, il corteo nuziale guidato dal padre dello sposo si sposta verso la casa della sposa (anche lei allo stesso modo benedetta dalla madre), per poi dirigersi verso la chiesa patronale, tra le vie del paese coperte di grano e sale, simbolo di buon auspicio.

Il corteo è spettacolare e coloratissimo, preceduto da carabinieri in alta uniforme e donne in costume. Tengono sul capo cestini di vimini contenenti i pani ed i dolci della festa: is coccois, is pardulas, is papassinas...

Nelle retrovie, i suonatori di launeddas, i gruppi folk provenienti dagli altri paesi, ed il corteo delle traccas (i carri trainati da buoi protagonisti della sagra di S.Efisio), con gli utensili e gli arredi degli sposi...letto incluso!

Giunti in chiesa, si celebra la funzione religiosa vera e propria: tutta in campidanese, il dialetto del sud Sardegna, e conclusa con il rito de "sa cadena". Il marito infila il mignolo della mano destra in un anello, agganciato all'estremità di una catena d'argento che cinge la vita della sposa: saldamente uniti per la vita.

Gli sposi firmano qui le loro "promissas" d'amore; trascritte su pergamena e sigillate, per 25 anni verranno custodite nella vicina chiesa di S.Giuliano, per poter poi essere finalmente riaperte e lette.

Il corteo si sposta ancora verso casa degli sposi, dove le madri (che, come da tradizione, non hanno partecipato alla cerimonia) li attendono per l'ultima benedizione. E' un momento molto suggestivo, con grano e sale versato sul capo dei figli ad augurare "saludi e trigu", salute e ricchezza.

Può così iniziare il grande banchetto, accompagnato da balli e canti tipici.








Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Dom Set 12, 2010 4:55 pm

sorrisina, vuoi dire ke ogni coppia ke si sposa a selargius lo fa seguendo questa tradizione?
dev essere davvero splendido come matrimonio, sia x i meravigliosi costumi ke x il contesto ke o circonda....è bellissimo anke il fatto di aver riscoperto e cercare di mantenere le tradizioni xkè fanno parte del bagaglio culturale di ogni popolo.
peccato però ke le madri siano escluse dalla cerimonia religiosa....
Tornare in alto Andare in basso
Sorrisina

avatar

Femminile Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 46
Località : Cagliari
Umore Umore : Volubile

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Dom Set 12, 2010 5:04 pm

No Jul...questo tipo di cerimonia oggigiorno viene fatta solo una volta all'anno...la seconda domenica di settembre ( oggi ) e viene scelta una coppia di sposi. Oggi è stato celebrato il rito religioso che ha consacrato il matrimonio di Stefania Ragatzu e Stefano Pitzalis, entrambi selargini.
L’evento si caratterizza per la presenza di un corteo nuziale composto da 1500 persone vestite con gli abiti tradizionali sardi e per a presenza di due coppie ospiti: una proveniente dal Guatemala, l’altra dal comune di Monrupino (TS), ove viene celebrato un rito (le nozze carsiche) analogo al matrimonio selargino.
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Dom Set 12, 2010 5:22 pm

solo una volta l anno?
come vengono "prescelti" gli sposi? immagino ke più di una coppia voglia sposarsi in questo modo.
le coppie ospiti sono state introdotte di recente, non credo ke nella tradizione ci siano state, ke significato hanno queste coppie?
Tornare in alto Andare in basso
SuonatoreJones

avatar

Maschile Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 04.05.10
Età : 55
Località : il mio mondo
Umore Umore : tempestoso

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Mar Set 14, 2010 2:11 pm

attenta Jul ....... che usano le catene :-) .... era una cosa molto suggestiva .... legata alle tradizioni popolari .... negli ultimi tempi la commercializzazione ha tolto molto dello spirito religioso-pagano che la cerimonia aveva, un bel post su una delle tante usanze della nostra terra antica
Tornare in alto Andare in basso
SuonatoreJones

avatar

Maschile Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 04.05.10
Età : 55
Località : il mio mondo
Umore Umore : tempestoso

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Mar Set 14, 2010 2:14 pm

Sorrisina .... le madri rompono anche il piatto .... (simbolicamente rappresenta la perdità della verginità) .... correggimi se sbaglio
Tornare in alto Andare in basso
SuonatoreJones

avatar

Maschile Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 04.05.10
Età : 55
Località : il mio mondo
Umore Umore : tempestoso

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Mar Set 14, 2010 2:16 pm

Tornare in alto Andare in basso
Sorrisina

avatar

Femminile Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 46
Località : Cagliari
Umore Umore : Volubile

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Mar Set 14, 2010 4:34 pm

Vero Suonatore...rompono i piatti sull'uscio di casa...come benedizione x gli sposi...ma è una tradizione che è ancora in uso nei piccoli centri..

Jul...non so con quale criterio vengano scelte le coppie...a quanto so è la proloco ad accuparsene..
Tornare in alto Andare in basso
juliet
Stordita d.o.c.
Stordita d.o.c.
avatar

Femminile Messaggi : 2143
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 56
Località : pr. di milano
Umore Umore : felino, vulcanico

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Mar Set 14, 2010 5:01 pm

sj, credi ke mi facciano paura? E poi le kiami catene quelle?
Tse.....allora non ti ricordi piu come sono le mie!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
aldo

avatar

Maschile Messaggi : 948
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 55
Località : monza e brianza
Umore Umore : disteso

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Mar Set 14, 2010 5:22 pm

rimango stupito ogni dalla quantità di cerimonie e riti in tutti i paesi d'italia che negli anni addietro accadevano
mi sembra che ogni minuto passato conti il numero delle usanze perse e non più sostituite

è una battaglia persa, purtroppo
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Mer Set 15, 2010 11:50 am

In compenso ci sono le nuove usanze.
Tornare in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femminile Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 57
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Gio Set 16, 2010 8:07 am

Mentre leggevo il post di sorrisina pensavo:"Ma sono veri???"...Poi il mio pensiero è andato al numero di domeniche che ci sono in un anno e mi son detta:Selargius deve contare 4 pecore sei galline e una quarantina di giovani...se ci si sposa solo di domenica...e con una cerimonia così lunga! Smile
Sicuramente una cerimonia suggestiva..ma credo in quanto diventata folklore..
Sai che noia tutti i matrimoni uguali?? E immaginate parteciparvi ad agosto sotto quei ..materassi!!
Sicuramente gli invitatai potevano spendere sul regalo, però!!
Il risparmio era assicurato sulla mise sulla ceretta e sul parrucchiere...
Dai ragazzi..sto scherzando ( un pò..)...deve essere bello assistervi!


.



Chi ama per gioco se ne pentirà quando per gioco sarà amato (J.Morrison)



Si sbaglia sempre..Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia..Si sbaglia per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perchè non si è perfetti..(Bob Marley)



.






.


Ultima modifica di Danae il Gio Set 16, 2010 9:55 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://ilvascello.forumattivo.com
Sorrisina

avatar

Femminile Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 46
Località : Cagliari
Umore Umore : Volubile

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Gio Set 16, 2010 9:17 pm

Citazione :
Selargius deve contare 4 pecore sei galline e una quarantina di giovani...

Selargius conta 30mila anime....
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Ven Set 17, 2010 12:38 pm

Tutto bello !

Se pure questo far rivivere antiche tradizioni si presta (come qualcuno ha scritto )ad aspetti di commercializzazione e magari di non rispetto assoluto della autenticità apprezzo sempre i tentativi di non lasciare nel dimenticatoio il passato e il come eravamo.
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 68
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Ven Set 17, 2010 7:28 pm

Citazione :
marito infila il mignolo della mano destra in un anello, agganciato all'estremità di una catena d'argento che cinge la vita della sposa: saldamente uniti per la vita.

Gli sposi firmano qui le loro "promissas" d'amore; trascritte su pergamena e sigillate, per 25 anni verranno custodite nella vicina chiesa di S.Giuliano, per poter poi essere finalmente riaperte e lette

Amo molto le tradizioni ed i costumi che hanno sempre significati molto forti di società che vivevano i momenti della vita con sacralità mista a magia .

Sorrisina ha descritto con grandissima efficacia il rito ....certo che viverlo con i suoni, i profumi , i colori , le mille sfumature deve esser molto bello.

Mi ha molto incuriosito ....l'accenno al " dialetto del Sud" ( della Sardegna )..., per citarlo deve avere notevole differenze con altri dialetti dell'isola e credo che alla base vi siano diversità culturali ( forse diverse origini etniche ) tra le varie zone della Sardegna.
Tornare in alto Andare in basso
algiuga

avatar

Maschile Messaggi : 2566
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 66
Località : Minturno
Umore Umore : gentile

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Sab Set 18, 2010 7:00 am

Citazione :
marito infila il mignolo della mano destra in un anello, agganciato all'estremità di una catena d'argento che cinge la vita della sposa: saldamente uniti per la vita.


Francamente questo gesto non mi piace,mi da l'idea del possesso dell'uomo sulla donna.


Citazione :
Mi ha molto incuriosito ....l'accenno al " dialetto del Sud" ( della Sardegna )..., per citarlo deve avere notevole differenze con altri dialetti dell'isola e credo che alla base vi siano diversità culturali ( forse diverse origini etniche ) tra le varie zone della Sardegna.


Giusta osservazione Sole:infatti la lingua identifica l'etnia.
Tornare in alto Andare in basso
soleazzurro
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Messaggi : 1448
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 68
Località : napoli
Umore Umore : direi non male....

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Sab Set 18, 2010 4:12 pm

Verissima la considerazione di Al.
L'avevo notata anche io ma spero che in quel gesto vi sia solo un'antica tradizione e che il rispetto scambievole tra i coniugi ed il loro donarsi paritario non sia in discussione.
Tornare in alto Andare in basso
SuonatoreJones

avatar

Maschile Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 04.05.10
Età : 55
Località : il mio mondo
Umore Umore : tempestoso

MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   Mer Set 22, 2010 12:38 am

Si sole ... in Sardegna esistono varie limbe (non sono dialetti ma vere e proprie lingue) diversissime tra loro ... al sud il campidanese, al nord il gallurese e il logudorese, ad alghero il catalano, e fra queste varie lingue ogni paese ha la sua inflessione originale
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: SA COJA ANTÌGA   

Tornare in alto Andare in basso
 
SA COJA ANTÌGA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il vascello verde ramarro di Pigiama Party :: Eventi-
Andare verso: