Il vascello verde ramarro di Pigiama Party

Benvenuto a casa nostra! Questo forum è un luogo
dove si respira aria di amicizia, di sensibilità, di ironia, di cultura .
Se pensi sia il luogo giusto per te, iscriviti e sarai un
nostro nuovo amico..



Il vascello verde ramarro di Pigiama Party


 
IndiceCalendarioFAQCercaGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 le petit voleur de mots

Andare in basso 
AutoreMessaggio
voleur de mots

avatar

Maschio Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.01.10
Età : 58
Località : il mondo
Umore Umore : sereno

MessaggioTitolo: le petit voleur de mots   Mer Ott 06, 2010 4:55 pm

"Il piccolo ladro di parole" (Le petit voleur de mots) Nathalie Minne.

Il ladro di parole è un ragazzino piuttosto solitario, vestito di nero che esce solamente la notte. Ma che fa con la sua rete? Salta sui tetti, percorre le vie per acchiappare tutte le parole, parole vecchie e parole nuove, parole carine e parole cattive, senza dimenticare le parole difficili a pronunciare.
Quello che preferisce sono le storie raccontate ai bambini. Le guarda salire lentamente e dissiparsi nel silenzio della notte. E talvolta, si addormenta.
Che cosa fa di queste parole? Le lascia divertirsi come vogliono, nella sua capanna; le lascia mescolarsi, sgambettare, danzare, fino al momento che sono troppo stanche per muoversi.
Il piccolo ladro allora le impila, le sistema "nei vasi a caramelle”.
Poi, prova delle ricette: 2 parole dolci, 3 bagnate, 1 piccante e 2 calde. Mescola il tutto e lo getta nell'aria. E là, il caso intreccia delle trecce di lodi; tessi delle sciarpe di ingiurie, sferruzza dei calzini di spiegazioni complicate.
Il piccolo ladro, una bella sera, va a rompere la sua solitudine incontrando, per caso, un ragazzino che non dorme. Comincia così una bella amicizia, riempita di storie, di nascondigli segreti nella foresta e nel villaggio.
E quando, poi, il piccolo ladro di parole incontra una piccola ragazza, "resta senza voce".
Gli occorre trovare altre parole, delle parole tutte dolci, parole d’amore.


Una storia dolce, poetica che mostra l'importanza delle parole ai bambini, (forse anche ai grandi?) Che spiega che le parole, qualunque siano, sono fatte per essere dette, condivise.
Delle illustrazioni magnifiche, mescolanza di disegno e di incollature, ai colori della notte dove si muove questo piccolo ladro.










Torna in alto Andare in basso
SuonatoreJones

avatar

Maschio Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 04.05.10
Età : 56
Località : il mio mondo
Umore Umore : tempestoso

MessaggioTitolo: Re: le petit voleur de mots   Mer Ott 06, 2010 5:41 pm

Bello il racconto .... belle le immagini .... le parole .... sentite e dette, vissute o immaginate sono l'arma più potente che possa esistere ... nel bene e nel male, andrebbero coccolate di più prima di essere usate ... andrebbero insegnate ed imparate per il loro valore e per la loro semplice efficacia
Torna in alto Andare in basso
Danae
Admin
Admin
avatar

Femmina Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 58
Località : Caserta
Umore Umore : tiepido

MessaggioTitolo: Le mie parole...   Mer Ott 06, 2010 10:16 pm

Una radio per te